The Jackal alla conduzione di "Name That Tune": in onda su Tv8

The Jackal alla conduzione di "Name That Tune": in onda su Tv8

di Ferruccio Gattuso

“Name That Tune”, ovverossia la sfida alla prima (altro che ultima) nota di canzone: azzeccane il titolo nel minor tempo possibile e ti porti a casa la vittoria.  Il gioco non si tocca, anche perché è una macchina perfetta che, dal suo esordio negli Stati Uniti nel 1952, compie oggi settanta anni suonati. Anzi, cantati. La formula dello show, però, non può passare dalla creatività italiana senza darsi un tocco speciale. Quest’anno – in onda su Tv8 dal 26 aprile ogni martedì alle ore 21.30 -  ancor di più, sostiene la produzione Banijay Italia: “Si tratta di un classico dei classici – spiega Fabrizio Ievolella, CEO della casa di produzione – ma in così tanto tempo i passaggi evolutivi ci sono stati. Questa volta, la dose di entertainment e comicità sarà maggiore”.

La garanzia? I conduttori (gente che studia l’arte della risata, ma che non può non improvvisare in modo folle) come i napoletani Ciro Priello e Fabio Balsamo del collettivo comico The Jackal. Dal web alla conduzione di un game show in tv, la parabola è clamorosa. Ciro, reduce dalla partecipazione a “Primafestival”, striscia quotidiana su Rai1 legata all’ultima edizione del Festival di Sanremo, una piccola palestra l’aveva fatta “ma – spiega l’interessato – lì dovevo fare la mina vagante, in questo caso devo fare il bravo presentatore, dirigere due squadre di Vip che si sfidano e al contempo gestire le follie di Fabio”.

Appunto, Fabio: “Il mio compito sarà fare interventi comici e anche un bel po’ cinici, per spettinare lo studio e, se possibile, trascinare lo show verso il basso”. Si fa per dire basso, perché a Tv8 sperano e contano sullo share. Nella prima puntata le squadre – rigorosamente uomini da una parte e donne dall’altra – saranno formate rispettivamente da Morgan, Riki, Pierpaolo Pretelli, Rocco Siffredi in gara con Iva Zanicchi, Sabrina Salerno, Michela Giraud e Mietta. “Il più competitivo e ingestibile? Morgan. I più forti nella gara del Lip Sync Duel, la sfida sul labiale? Rocco Siffredi e Iva Zanicchi”. Appunto, i giochi: la novità sarà la Canzone Recitata, nella quale Fabio Balsamo declama in prosa, senza musica, i versi di una canzone. Poi, i punti di forza: la Playlist, l’Asta Musicale e Sette per Trenta, la sfida delle sfide, trenta secondi a disposizione per indovinare sette canzoni.

Partiti dal web, ora nel salotto della prima serata su Tv8, una rete che fa dell’entertainment la propria linea editoriale: il passo di The Jackal è notevole. “Per molto tempo siamo stati pensati come quelli della parodia della serie Gomorra – ammette Fabio – e abbiamo faticato per uscire da questa piccola prigione. Produrre tanti contenuti e cimentarci con nuovi media è stato come liberarci”.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 22 Aprile 2022, 16:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA