Mike Day, Mediaset celebra Mike Bongiorno a dieci anni dalla sua scomparsa
di Ida Di Grazia

Mike Day, Mediaset celebra Mike Bongiorno a dieci anni dalla sua scomparsa

A dieci anni dalla scomparsa, Mediaset celebra Mike Bongiorno con una programmazione speciale interamente dedicata al re del quiz, e intitolandogli lo storico “Studio 7” del centro produttivo di Cologno Monzese. Si parte questa sera con Paperissima e “Maurizio Costanzo Show – Speciale Allegria” che avrà tra gli ospiti: Pippo Baudo, Paola Barale e Gerry Scotti in co-conduzione.

Leggi anche > Fiorello, il ricordo di Mike Bongiorno: l'aneddoto a casa sua e il commovente 'ti voglio bene'
Leggi anche > Mike Bongiorno, Daniela Zuccoli: «Ci parlo ancora». Ecco cosa ha svelato dopo 10 anni dalla morte del marito​



 
A dare il via alle celebrazioni per i dieci anni dalla scomparsa di Mike Bongiorno, in access prime-time su Canale 5,  “Paperissima Sprint - Superspecial Mike” con le sue papere più divertenti e alcuni stralci dell’edizione 2001 del programma di Antonio Ricci, condotta proprio da Mike.

A seguire, in prima serata su Canale 5, “Maurizio Costanzo Show – Speciale Allegria”. Una serata  voluta da Maurizio Costanzo che, per rendere omaggio a Mike Bongiorno a dieci anni dalla sua scomparsa, conduce eccezionalmente con Gerry Scotti artista che Mike designo’ come suo unico erede Tv. Gerry sarà la “voce” di Mike e leggerà alcuni aneddoti della sua vita che aveva scritto prima di morire. 
Sul palco ci saranno i personaggi dello spettacolo che hanno interagito con il “Re del Quiz” nell’arco di tutta la sua carriera:  il suo “rivale” storico Pippo Baudo; molte delle sue vallette (dalla prima “parlante” Sabina Ciuffini alla ribelle Antonella Elia e alla più famosa Paola Barale), il suo più grande imitatore, Massimo Lopez e la  sua preparatissima concorrente/campionessa  di Rischiatutto Giuliana Longari.
In rappresentanza dei suoi tanti Festival di Sanremo (11 conduzioni della kermesse musicale), partecipano: Gigliola Cinquetti che proprio in un festival condotto da Mike, nel 1964, vinse con “Non ho l’età”; e Valeria Marini e Piero Chiambretti che affiancarono Mike sul palco dell’Ariston nel 1997. E poi ancora… Simona Ventura, che ha debuttato come concorrente a Telemike nel 1987; Vittorio Sgarbi, protagonista di un litigio con Mike che ha fatto la storia; Walter Veltroni, figlio di Vittorio, ex dirigente Rai che portò Mike in Italia negli anni ’50. Allo “Speciale” partecipa anche Nicolò Bongiorno (il secondo dei tre figli di Mike Bongiorno e Daniela Zuccoli, ndr) che oggi 43enne svela al pubblico aspetti inediti e privati del papa’ mai raccontati fino ad ora. 
 

Sabato 7 settembre, la rete ammiraglia dedicherà la programmazione dell’intera giornata a Mike Bongiorno:

nel day-time, una carrellata dei suoi più grandi successi: “Superflash, “Bis”, “Viva Napoli”, la prima puntata con Antonella Elia de “La Ruota della Fortuna”, “Bravo Bravissimo” e molti altri;

nel preserale, Gerry Scotti, alle 18.45, condurrà “Caduta Libera – Grazie Mike” in cui giocheranno alcune delle conduttrici che, negli anni, hanno affiancato Mike Bongiorno nei suoi successi tv;

in prima serata, “Mike Day”, la riproposizione di una serie di momenti indimenticabili della televisione italiana di cui Mike Bongiorno è stato protagonista: dai “TeleMike”, ai “Telegatti” fino a “I tre tenori” e “Buon compleanno Canale 5”. 

Domenica 8 settembre, in seconda serata, andrà in onda lo speciale Tg5 “Insuperabile Mike – Classe e Allegria” che, attraverso la voce del figlio Michele e di amici e colleghi come Gerry Scotti, Paolo Bonolis, Piero Chiambretti, Susanna Messaggio, Sabina Ciuffini e altri, racconterà l’uomo e il papà. 
Giovedì 5 Settembre 2019, 15:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA