Diavoli: l’indagine sulla morte di Edward sembra arrivare a un punto di svolta

di Ida Di Grazia
Diavoli: l’indagine sulla morte di Edward sembra arrivare a un punto di svolta. Nuovo appuntamento, domani sera, venerdì 24 aprile, su Sky Atlantic e NOW TV dalle 21.15, con DIAVOLI, il financial thriller targato Sky e Lux Vide, con Alessandro Borghi, Kasia Smutniak e Patrick Dempsey.

Leggi anche > Diavoli, Alessandro Borghi non doppia se stesso nella versione italiana: «Ho scelto così, ecco perché»​
 
 


Nel terzo e quarto episodio di Diavoli, la serie tratta dal best seller di Guido Maria Brera prende sempre più forma la partita a due fra Massimo Ruggero, il brillante e ambizioso Head of Trading della NYL Investment Bank, e Dominic Morgan, enigmatico CEO della banca, mentore di Massimo nonché uomo fra i più influenti della finanza mondiale. Sullo sfondo, alcuni degli avvenimenti più importanti del decennio appena concluso, che si scoprono legati da un filo solo all’apparenza invisibile: una vera e propria guerra intercontinentale combattuta con la più potente delle armi del nostro tempo, la finanza.    

COSA SUCCEDERA':

Con l’aiuto di Sofia, un’hacker argentina che odia la NYL per aver causato il fallimento della banca che portò al suicidio di suo fratello, Massimo, profondamente scosso per le vicende legate alla ex moglie, cerca di scoprire se le morti di Edward e Carrie siano collegate a Dominic: e se il CEO stesse tentando di nascondere i suoi affari con Gheddafi, contro il quale è appena scoppiata la guerra in Libia? Nel frattempo, la detective Vicky Bale riceve i risultati dell’autopsia di Edward. 
Intanto, il fuoco dei mercati è sulla crisi irlandese. Entusiasti, i Pirati, la crew di Massimo all’interno della NYL Investment Bank, shortano la banca irlandese violando le indicazioni del loro capo, che intuisce invece che Dominic avrebbe agito per salvare la banca irlandese per interessi personali segreti. Come se non bastasse, Massimo è interrogato da Vicky che ha trovato un dossier segreto di Edward.
Ultimo aggiornamento: Giovedì 23 Aprile 2020, 13:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA