Emma Marrone, l'annuncio che preoccupa i fan: «Mi devo fermare per affrontare un problema di salute»
di Ida Di Grazia

Emma Marrone, l'annuncio che preoccupa i fan: «Mi devo fermare per affrontare un problema di salute, tornerò più forte di prima»

Come un fulmine a ciel sereno è arrivata via social un annuncio da parte di Emma Marrone che preoccupa i fan. «Mi devo fermare per affrontare un problema di salute», scrive Emma, per questo motivo la cantante non parteciperà all'evento di Radio Italia Live.
 
 


Leggi anche > Emma Marrone perseguitata da un fan perde la pazienza: «Ti auguro che...»
Leggi anche >​ Emma, “Io sono bella”, la canzone scritta da Vasco un po’ meno




Il momento d'oro di Emma Marrone dopo il singolo "Io sono bella" scritto per lei da Vasco, ha subito un arresto che siamo certi sarà solo momentaneo. Nella mattinata di venerdì via social la cantante salentina ha annunciato che da lunedì si fermera a causa di un problema di salute. Inevitabile il pensiero alla dura lotta contro il tumore che la Marrone aveva affrontato poco prima di entrare nella scuola di Amici che poi l'ha vista trionfare. Il messagio che lancia come sempre è positivo: «Succede. Succede e basta. Questo non era proprio il momento giusto, ma in certi casi nessun momento lo sarebbe stato. Da lunedì mi devo fermare per affrontare un problema di salute. Ve lo dico personalmente per rassicurarvi e per non creare allarmismi inutili. Per questo motivo non sarò presente a Malta per il concerto di @radioitalia che ringrazio per l’immediata comprensione. Inutile dirvi l’immenso dispiacere che provo per tutti quei ragazzi che hanno speso dei soldi in voli aerei e alberghi per venire fino a Malta per sostenermi: Non avete idea di quanto mi sarebbe piaciuto essere su quel palco e cantare per tutti voi. Vi prometto che tornerò più forte di prima!
Ci sono troppe cose belle da vivere insieme. Adesso chiudo i conti una volta per tutte con questa storia e poi torno da voi. Grazie e state sereni davvero... Andrà tutto bene! Emma. ❤️
»



Venerdì 20 Settembre 2019, 10:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA