Isola dei Famosi, Alvin racconta i retroscena: «Così siamo riusciti a scappare in elicottero»

L'inviato, ospite di Isola Party, svela i momenti di panico vissuti in queste edizioni

Isola dei Famosi, Alvin racconta i retroscena: «Così siamo riusciti a scappare in elicottero»

Alvin racconta gli istanti di panico vissuti in Honduras durante l'Isola dei Famosi. L'inviato, ospite di Isola Party, svela anche qualche retroscena: «In quattro anni ce ne sono stati di momenti critici. Forse durante la prima Isola, all’inizio. Quell’anno abbiamo avuto il grande uragano arrivato dagli Stati Uniti. La prima puntata non siamo riusciti a farla».

Leggi anche > Fabrizio Corona "giudice": Belen Rodriguez e Ilary Blasi, cosa ha scritto sulle due showgirl

«Io a Cayo con poche persone giusto per far vedere che non c’erano le condizioni per fare il programma. Ero vestito con i sacchi della spazzatura, perché non ero pronto per un uragano. Anche le mutande erano fatte con i sacchetti di plastica, perché l’acqua entra ovunque. Non si è visto tutto in tv», ha aggiunto.

«Ci sono stati attimi di paura, ma quando si è aperto un piccolo spazio nel cielo siamo riusciti a scappare in elicottero. C’è stato il Divino Otelma, che è stato spinto e si è aperto la testa. Poi Rachida che mi è svenuta davanti ai miei occhi in mezzo all’acqua e poi anche Mercedesz Henger in apnea. Per noi qui non c’erano criticità, ma dallo studio ci hanno messo ansia».


Ultimo aggiornamento: Lunedì 4 Aprile 2022, 14:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA