«Un asteroide gigantesco sfiorerà la Terra alla fine di aprile», l'annuncio della Nasa

«Un asteroide gigantesco sfiorerà la Terra alla fine di aprile», l'annuncio della Nasa

«Un gigantesco asteroide, del diametro variabile da 1,5 a 4 chilometri, si sta avvicinando sempre di più alla Terra e sfiorerà il nostro pianeta ad aprile». Questo l'annuncio della Nasa, che da molto tempo sta monitorando l'orbita dell'oggetto spaziale, che viaggia ad una velocità di 8,7 chilometri al secondo.

Leggi anche > Asteroide avvistato dal Friuli alle Marche: «Esploso a Nord e caduto nel mare Adriatico»



Ad ogni modo, non c'è da allarmarsi: l'asteroide 52768 (1998 OR2) sfiorerà la Terra solo il prossimo 29 aprile, ma comunque ad una distanza di sicurezza. La distanza minima, infatti, come spiega la Nasa, sarà superiore a quella che intercorre tra il nostro pianeta e la Luna.

Ciò che davvero stupisce sono la massa ed il volume di questo asteroide, costantemente monitorato dalla Nasa. Il diametro minimo è di un chilometro e mezzo, decisamente spaventoso se si considera che l'asteroide che colpì nel febbraio 2013 Chelyabinsk, in Siberia, aveva un diametro massimo di 17 metri ed aveva causato danni ingenti oltre a 1500 feriti.
Ultimo aggiornamento: Giovedì 5 Marzo 2020, 16:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA