L'asteroide si avvicina: «Va a 12 km al secondo». Ecco la data precisa

L'asteroide si avvicina: «Va a 12 km al secondo». Ecco la data precisa

Qualche giorno fa si è parlato di un asteroide che si starebbe avvicinando sempre più alla Terra: si chiama “2006 QV89”, ha un diametro di circa 30 metri e il punto di minima distanza al nostro pianeta lo dovrebbe raggiungere il 9 settembre. Sebbene sia a rischio, le probabilità che l’impatto avvenga davvero sono a dir poco minime: una su 10mila.

Un asteroide potrebbe colpire la Terra entro la fine dell'anno

L’asteroide deve il suo nome all’anno della sua scoperta (il 2006 appunto) ad opera di un osservatorio americano, il Catalina Sky Survey. Secondo i calcoli della Nasa, la distanza ‘minima’ dell’asteroide con la Terra sarà di 7,5 milioni di chilometri: la sua orbita non è però conosciuta così bene, il che porta gli esperti a lanciare l’allarme, per via dell’eccessiva incertezza legata al suo percorso.

Non è la prima volta che un asteroide di queste dimensioni si avvicina al nostro pianeta col pericolo di impatto: nel 1908 in Siberia un asteroide di taglia simile esplose ad una decina di chilometri di altezza e mandò in fiamme 90 milioni di alberi, in un’area disabitata. Sempre in Siberia, un altro asteroide più piccolo provocò 1400 feriti nel 2013. Insomma un eventuale impatto o un eccessivo avvicinamento di 2006 QV89 (che viaggia alla velocità di 12 km al secondo) provocherebbe, ad esempio in un’area cittadina, una vera e propria strage.
Venerdì 14 Giugno 2019, 15:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA