Coronavirus isolato allo Spallanzani di Roma in meno di 48 ore: «Ora messa a punto vaccino»

Buone notizie dall'ospedale Spallanzani di Roma, dove è in corso una conferenza stampa. Il coronavirus è stato isolato, come ha comunicato l'Istituto nazionale per le malattie infettive dove sono ricoverati i due cittadini cinesi contagiati dal virus. ‎«In queste ore allo Spallanzani è stato isolato il coronavirus, è una notizia importante a livello globale. Significa avere più possibilità di studiarlo capire e sapere cosa fare per contenerlo. Ora sarà messo a disposizione della comunità internazionale e di tutti gli organismi che stanno lavorando‎». Così il ministro della Salute Roberto Speranza allo Spallanzani.

Leggi anche > Coronavirus, a Wuhan pronto l'ospedale speciale costruito in dieci giorni

I virologi dell'Istituto Nazionale Malattie Infettive «Lazzaro Spallanzani», a meno di 48 ore dalla diagnosi di positività per i primi due pazienti in Italia, sono riusciti, primi in Europa, ad isolare il virus responsabile dell'infezione. Avere a disposizione in modo così tempestivo il virus è un passo fondamentale, che permetterà di perfezionare i metodi diagnostici esistenti ed allestirne di nuovi. Avere a disposizione nei laboratori il nuovo agente patogeno permetterà inoltre di studiare i meccanismi della malattia per lo sviluppo di cure e la messa a punto del vaccino.

La sequenza parziale del virus isolato nei laboratori dello Spallanzani, denominato 2019-nCoV/Italy-INMI1, è stata già depositata nel database GenBank, e a breve anche il virus sarà reso disponibile per la comunità scientifica internazionale.


«Ora i dati saranno a disposizione della comunità internazionale. Si aprono spazi per nuovi test di diagnosi e vaccini. l'Italia diventa interlocutore di riferimento per questa ricerca», ha detto il direttore scientifico dell'Istituto Spallanzani Giuspeppe Ippolito nel corso della conferenza stampa.

Leggi anche > Coronavirus, bagarini a Roma: mascherine in vendita a due euro, ma sono sporche

Coronavirus, il bollettino medico  
«In merito alla coppia cinese positiva al Coronavirus, attualmente ricoverata, le loro condizioni sono in continuo monitoraggio: i due pur mantenendo condizioni discrete presentano entrambi polmonite virale con interessamento alveolo interstiziale bilaterale». Così lo Spallanzani nel bollettino quotidiano diffuso oggi.
Le 20 persone che sono entrate in contatto con la coppia continuano a essere osservate. Sono tutte in buone condizioni e la loro salute non desta preoccupazione. Così lo Spallanzani nel bollettino quotidiano sul coronavirus diffuso oggi. 
Al momento sono 23 i pazienti provenienti da zone della Cina interessate dall'epidemia: sono stati tutti sottoposti al test per il coronavirus, che è in corso. Così lo Spallanzani nel bollettino quotidiano diffuso oggi. Altri 13 pazienti, è aggiunto nel bollettino, sono stati isolati e dimessi dopo il risultato negativo del test.

 
Ultimo aggiornamento: Domenica 2 Febbraio 2020, 15:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA