Salvini: «I dati delle elezioni non ci soddisfano ma saremo protagonisti»

«In Lombardia squadra che vince non si cambia»

Video

di Redazione web

Matteo ​Salvini parla chiaro il giorno dopo la chiusura delle urne per le elezioni politiche 2022: «I dati delle elezioni non ci soddisfano ma saremo protagonisti». «Questa notte alle 4 mi sono messaggiato con Giorgia Meloni a cui faccio i complimenti. È stata brava», ha detto il segretario della Lega Matteo Salvini in conferenza stampa nella sede del partito in via Bellerio a Milano sottolineando che il dato politico è che «è stata premiata l'opposizione». «Fratelli d'Italia è stata brava a fare una forte opposizione» e certo aver governato quasi due anni «non è stato semplice», ma considerando come era la situazione «lo rifarei» ha concluso.

Giorgia Meloni, Orban si congratula: «Vittoria più che meritata, congratulazioni»

Andrea Giambruno, chi è il compagno di Giorgia Meloni e padre di Ginevra: potrebbe essere il primo "First Gentleman"

 

Salvini: «I dati non ci soddisfano ma saremo protagonisti»

«Il dato della Lega non mi soddisfa, non è quello per cui ho lavorato. ma con il 9% siamo in un governo di centrodestra in cui saremo protagonisti». Così il leader della Lega Matteo Salvini in conferenza stampa a Milano. «Entro la fine dell'anno - ha aggiunto - faremo i congressi in tutte le 1400 sedi. Poi faremo l'anno prossimo i congressi provinciali e regionali».

Per 5 anni maggioranza chiara

«Conto che per almeno cinque anni si tiri dritto senza cambiamenti con una maggioranza chiara di centrodestra. Ieri ho messaggiato con Giorgia Meloni a cui faccio ovviamente i complimenti, è stata brava: lavoreremo insieme a lungo»: lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini in via Bellerio a Milano. Secondo Salvini è stata «premiata l'opposizione - ha concluso - Fdi è stata brava a fare una forte opposizione».

«In Lombardia squadra che vince non si cambia»

Sulla Lombardia «ho letto analisi simpatiche. Ma il centrodestra è sopra il 50% nella Regione». Quindi, anche «in ottica Regionali, la squadra che vince non si cambia». Così il leader della Lega Matteo Salvini in conferenza stampa a Milano.

 

Ultimo aggiornamento: Martedì 27 Settembre 2022, 10:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA