Berlusconi assolto al processo Ruby ter a Siena: era imputato (con Mariani) per corruzione in atti giudiziari

Per i giudici il fatto non sussiste. La difesa: giusto epilogo, il processo doveva fermarsi prima

Video
di

Silvio Berlusconi assolto. Il pianista di Arcore Danilo Mariani assolto. Questa la sentenza del tribunale dopo circa un'ora di camera di consiglio al processo Ruby Ter a Siena dove Berlusconi e Mariani erano imputati per corruzione in atti giudiziari: il fatto non sussiste. «Ho sentito Berlusconi poco fa, è evidentemente sollevato e soddisfatto»: lo ha riferito ai giornalisti l'avvocato Federico Cecconi, uno dei legali del Cavaliere, dopo che il tribunale di Siena ha pronunciato la sentenza di assoluzione.

 

Il pm aveva chiesto condanne a 4 anni

Nelle conclusioni odierne, al termine della discussione in aula, il rappresentante della pubblica accusa aveva chiesto 4 anni di reclusione per entrambi gli imputati. Gli avvocati di Berlusconi, che hanno anche preannunciato un'istanza di ricusazione del collegio, avevano chiesto l'assoluzione del Cavaliere. Stessa richiesta dalla difesa di Mariani. Nel capo d'imputazione, in sostanza, è scritto che Berlusconi avrebbe pagato Mariani per indurlo a dichiarare il falso sulle serate di Arcore. Il processo si è protratto fino ad oggi a causa dei ripetuti rinvii per legittimo impedimento legato alla salute dell’ex premier.

 

 

 

L'opposizione della difesa

Gli avvocati dell'ex premier hanno tre giorni di tempo, dopo averla annunciata, per presentare alla Corte di appello di Firenze, cui compete la decisione, per formalizzare l'istanza. La decisione arriverà a verdetto pronunciato. Il giudice ricusato, secondo quanto dispone l'articolo 37 del codice di procedura penale, "non può pronunciare né concorrere a pronunciare sentenza fino a che non sia intervenuta l'ordinanza che dichiara inammissibile o rigetta la ricusazione". La decisione, tuttavia, arriverà a dispositivo già letto. 

 

Il difensore del Cavaliere: «Giusto epilogo»

«Grandissimo risultato, tutti e due assolti con formula piena: sono veramente contento. Non stupito: è il giusto epilogo di questo processo che forse si doveva fermare un pò prima». Così ha commentato uno dei legali di Silvio Berlusconi, avvocato Enrico De Martino, al termnine del processo Ruby ter al tribunale di Siena. Il leader di Fi è stato assolto, come il pianista di Arcore Danilo Mariani, dall'accusa di corruzione in atti giudiziari.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 21 Ottobre 2021, 19:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA