Il tridente Goggia, Brignone e Bassino: «Vinciamo tutto, in Coppa e ai Giochi»

Il tridente Goggia, Brignone e Bassino: «Vinciamo tutto, in Coppa e ai Giochi»

Massimo Sarti
Una rifinitura di tre giorni in Val Senales prima di raggiungere Soelden. Come da tradizione sarà il ghiacciaio austriaco del Rettenbach ad ospitare i giganti inaugurali di Coppa del Mondo di sci alpino, in una stagione che vivrà a febbraio i Giochi Olimpici di Pechino 2022. Domenica ci sarà la prova maschile. Attenzione però soprattutto alla gara femminile di domani (ore 10 e 13,15, diretta RaiSport ed Eurosport 1), con il tridente azzurro formato da Marta Bassino, Sofia Goggia e Federica Brignone.
Proprio a Soelden Bassino vinse nel 2020 iniziando il percorso verso il trionfo nella Coppa di gigante e verso l'oro iridato nel parallelo a Cortina. «Soelden è sempre un'incognita, ma sono contenta del lavoro fatto, della preparazione autunnale. Io l'atleta da battere in gigante? Penserò solo a dare il massimo».
Anche Goggia si dice «consapevole del lavoro fatto» in vista di Soelden. Alla stagione chiede soprattutto «continuità», in attesa delle prove veloci, lei che detiene la Coppa di discesa. Sofia esprime un desiderio: «Mi piacerebbe vincere a Garmisch», per poi tuffarsi sui Giochi Olimpici: «Non devo difendere il mio oro del 2018 a Pyeongchang in discesa. Un oro olimpico non si difende, si conquista».
O si riconquista... Brignone, la passata primavera, aveva lasciato intendere pensieri di ritiro. Non negati: «A giugno non avevo voglia di rimettere gli sci ai piedi. Poi, pian piano, sono tornata a divertirmi e ho ritrovato la serenità». Federica è allenata dal fratello Davide: «Un progetto su cui investo da 4 anni. Non c'era l'opzione per stare nella squadra élite (quella di Goggia e Bassino, ndr) ed avere mio fratello è stata la mia scelta».
In estate la vincitrice della Coppa del Mondo generale 2020 si è allenata spesso con gli uomini. Ma in Val Senales la Valanga Rosa c'era tutta. «Punto ad una vittoria in Coppa del Mondo e a una medaglia olimpica».
riproduzione riservata ®


Ultimo aggiornamento: Venerdì 22 Ottobre 2021, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA