Roma, studente universitario scomparso da una settimana. L'appello degli amici: «Aiutateci»

Il 32enne è partito da casa con il suo monopattino il 2 settembre scorso e non è più tornato

Roma, studente universitario scomparso da una settimana. L'appello degli amici: «Aiutateci»

Behzad Shiran da una settimana non dà più sue notizie. Lo studente universitario originario dell'Iran è scomparso nel nulla a Roma il 2 settembre scorso. Gli amici del 32enne hanno denunciato il caso alla commissariato Celio di polizia un giorno dopo e hanno lanciato un appello su Facebook. «Aiutateci, è stato visto per l'ultima volta sul Ponte di Ferro», si legge sul social.

Luca scomparso a Milano da 10 giorni, l'appello della famiglia: «Aiutateci a trovarlo»

 

Scomparso nel Tevere, sommozzatori al lavoro

Behzad è uscito di casa, in zona Villa Gordiani, intorno a mezzogiorno lo scorso 2 settembre ed è partito con il suo monopattino Ducati, come faceva ogni giorno. Indossava una maglietta nera e jeans blu e aveva in spalla uno zainetto nero, trovato lungo un tratto del fiume Tevere. Gli amici, e chi sta portando avanti le ricerche, temono che possa essere caduto in acqua. I sommozzatori sono al lavoro per cercare il corpo del giovane, anche se si spera ancora di ritrovarlo vivo. «Ci auguriamo tutti quanti di poterlo rivedere sano e salvo», si legge. Behzad Shiran, che studia ingegneria all'università La Sapienza di Roma, vive con un altro studente, anche lui di origine iraniana, che sta diffondendo messaggi d'aiuto sui social, con la speranza di ritrovare l'amico. 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 7 Settembre 2022, 14:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA