Roma, Raggi: «Stiamo pensando a "notti bianche" dello shopping o dei saldi»

Roma, Raggi: «Stiamo pensando a "notti bianche" dello shopping o dei saldi»

Ipotesi "Notti bianche" di saldi e shopping a Roma. «Stiamo pensando di creare delle 'Notti bianche' dello shopping o dei saldi». A dirlo la sindaca di Roma, Virginia Raggi, a Teleroma56. «Insieme ai commercianti - spiega - stiamo rivalutando anche le diverse fasce orarie per garantire loro l'apertura nelle fasce più profittevoli».

Ancora la sindaca di Roma. «La Fase 1 di questa emergenza coronavirus è stato un periodo drammatico. Abbiamo vissuto, come tutto il mondo, un lockdown che ci ha paralizzato ma come ho sempre detto l'Italia e i romani si sono comportati bene. Dal punto di vista economico - ha detto ancora - questa fase è stata terribile: il turismo ha ricevuto uno schiaffo durissimo, con prenotazioni cancellate già dal mese di febbraio, e anche il settore commerciale ha sofferto molto. Ora nella Fase 2 abbiamo ricominciato a riaprire la città e i servizi, con nuove regole che i cittadini stanno dimostrando di aver capito. Ci sono alcune prescrizioni che dobbiamo rispettare e i romani lo stanno facendo». 

«Dietro ogni serranda chiusa in questi due mesi ci sono famiglie intere che non hanno guadagnato e hanno sostenuto spese. Per questo - ha spiegato la sindaca - siamo intervenuti subito per consentire ora in Fase 2 ai ristoratori di predisporre i tavolini all'esterno; inoltre la tassa sul suolo pubblico non sarà pagata per tutto il 2020. Una soluzione fondamentale per garantire una ripartenza ai ristoratori che devono sostenere tante spese. Abbiamo sospeso anche tutti i pagamenti come tassa di soggiorno, canoni di occupazioni di immobili, per i centri sportivi. Dobbiamo sostenere i nostri cittadini e i nostri imprenditori. Un'altra battaglia che abbiamo fatto con gli altri sindaci - ha concluso Raggi - è quella di chiedere la sospensione della Tari o una riduzione e ora il Governo sta valutando, cercando le coperture».
Ultimo aggiornamento: Friday 29 May 2020, 21:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA