Milano, accoltellato da una prostituta dopo la festa dell'Inter: arrestata 42enne

Milano, accoltellato da una prostituta dopo la festa dell'Inter: arrestata 42enne

Una dominicana di 42 anni è stata arrestata dalla polizia di Milano per il tentato omicidio di un ragazzo di 25 anni che era stato accoltellato lo scorso 9 maggio, dopo la festa per lo scudetto dell'Inter. Secondo quanto ricostruito dagli agenti della Seconda Sezione della Squadra Mobile che hanno condotto le indagini, coordinate dal pm Luca Caglio, il 25enne di origine senegalase e residente a Torino, dopo i festeggiamenti aveva perso il treno di ritorno e quindi aveva contattato una donna conosciuta su un sito online di incontri e l'aveva raggiunta in un bilocale in via Maiocchi, in una zona semicentrale della città.

 

Milano, focolaio Covid in una palestra: 10 casi di cui uno da variante indiana

 

E lì subito era nata una discussione sulla prestazione sessuale. Lei ha afferrato un coltello e lo ha colpito all'addome. Lui è stato soccorso in strada da un passante che lo ha visto mentre si reggeva l'addome ferito. Trasportato all'ospedale Niguarda in pericolo di vita è stato operato d'urgenza, mentre la donna ha fatto perdere le sue tracce lasciando la città. Almeno per un pò di tempo. È stata infatti fermata lo scorso giovedì in un appartamento di via Correggio dove aveva ripreso la sua attività. Dalle informazioni avute sia dal ferito sia da altri, grazie all'intercettazione del telefono della dominicana, i poliziotti sono riusciti a delineare un quadro probatorio con gravi indizi di colpevolezza che ha quindi portato al fermo.


Ultimo aggiornamento: Domenica 13 Giugno 2021, 09:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA