Ufo nei cieli italiani, i complottisti: «Intervento alieno per diffondere il Covid col 5G»

Un misterioso oggetto volante non identificato, che volteggia in cielo per alcuni minuti. Un video, risalente allo scorso gennaio, sta facendo il giro del web e secondo gli 'ufologi' si tratterebbe di un filmato assolutamente autentico.

Leggi anche > Coronavirus, Marat Safin 'complottista': «Tutto preparato per impiantarci microchip, Bill Gates sapeva tutto»​



A girare quel video, alle 17.12 dello scorso 26 gennaio, è stato Ayoub Mouhouch, un uomo che vive a Piacenza e che lo ha girato all'Associazione ricerca italiana aliena (Aria). Angelo Maggioni, ufologo ligure, ha analizzato il filmato e non ha riscontrato alterazioni interne o esterne: «L'oggetto ripreso risulta reale, solido e in movimento (anche se non percettibile nel filmato), di colore scuro (come buona parte degli oggetti non identificati ripresi di giorno) e non compatibile con ipotesi convenzionali quali aerei, volatili, palloni sonda o satelliti».



C'è chi ha provato a suggerire che l'ufo possa essere in realtà un drone delle forze dell'ordine per il controllo del territorio durante la quarantena, ma è un'ipotesi da escludere, dal momento che il 26 gennaio non c'era ancora alcuna emergenza legata al coronavirus. Angelo Maggioni ha ammesso che possa trattarsi di un drone amatoriale, anche se la forma non sembra troppo compatibile.

L'avvistamento ha scatenato le teorie più 'complottiste' e fantasiose, che però vengono categoricamente rifiutate da Angelo Maggioni. L'ufologo ha stigmatizzato le dichiarazioni di alcuni colleghi, secondo cui si tratterebbe di un intervento alieno per diffondere il coronavirus annesso alle antenne del 5G. Una tesi fantasiosa, basata però sul fatto che Piacenza, in virtù della vicinanza geografica con Codogno e la provincia di Lodi, sarebbe diventata di lì a poco una delle province più colpite dall'emergenza. Angelo Maggioni, però, respinge con forza questa teoria: «Tutto questo non solo è folle, ma è semplicemente falso! Il fenomeno degli ufo è reale e complesso, troppe volte viene contaminato da scemenze di colleghi che hanno come unico scopo quello di raggiungere fama e visibilità».
Ultimo aggiornamento: Thursday 23 April 2020, 12:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA