Maltempo, i racconti choc: «Abbiamo avuto paura di morire». Anziano scende dall'auto e si salva nuotando

Video
Il maltempo ha provocato danni e disagi, e alcuni salvataggi quasi miracolosi in Sicilia, dove il nubifragio di questa notte ha messo in ginocchio la zona: è il caso di un'automobile travolta dalla violenza dell'acqua, che dopo diversi testa-coda si è schiantata contro un guard-rail rimanendo bloccata per diverso tempo in attesa dei soccorsi. E inoltre un uomo, un pensionato, si è salvato per miracolo da solo, uscendo dalla sua vettura e fuggendo via a nuoto.

Maltempo in Sicilia, «strade come fiumi». Travolto camion dei pompieri, gente sui tetti

I vigili del fuoco e i carabinieri sono arrivati e hanno salvato gli automobilisti: in un video si vedono tre persone sul tetto di una vettura soccorse dai pompieri che li trasportano uno alla volta dopo averli agganciati a una fune di sicurezza. L'incidente è avvenuto sull'ex statale 194, in territorio di Lentini, allagata dall'esondazione del fiume San Leonardo: una delle persone soccorse ha raccontato la disavventura avuta ai familiari, che vivono nel Catanese.

Meteo, weekend con sole e caldo: poi «irruzione artica». Lunedì arriva il gelo

«L'acqua è arrivata all'improvviso, la nostra auto si è schianta contro il guard-rail e abbiamo avuto paura di morire, io sono uscito dal finestrino e poi sono arrivati i carabinieri a soccorrerci. Stiamo bene. C'erano altre auto ferme, tutti sono in salvo», ha raccontato all'Ansa uno dei tre occupanti la vettura. 
 
 

UN PENSIONATO SI SALVA A NUOTO Sono state decine le persone a bordo di auto soccorse dai carabinieri e dai vigili del fuoco sulle strade del Siracusano invase dall'acqua esondate dal fiume San Leonardo per il violento nubifragio della notte scorsa. Incredibile anche il caso di un pensionato che si è salvato da solo: l'uomo è uscito dal finestrino della sua auto e 'nuotando' è riuscito a raggiungere un posto sicuro.
Ultimo aggiornamento: Venerdì 19 Ottobre 2018, 16:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA