Fermignano, mamma Sabina muore in moto nello schianto contro la Panda

E’ successo ieri, intorno alle 15. La vittima si chiamava Sabina Bolognini, aveva 51 anni, sposata, con figli, titolare del bar Nerocaffè

Schianto contro una Panda: mamma Sabina muore sulla sua amata moto

di Redazione web

Mamma muore in moto, un intero paese sotto choc. Un rettilineo lungo la Metaurense tra le contrade di Ca’Lagostina e San Silvestro nelle Marche, una bella giornata di sole e probabilmente un sorpasso fatale: è morta così Sabina Bolognini, mamma di 51 anni, in sella alla sua moto Ktm 390, che dopo l’impatto con il fianco sinistro di una utilitaria che la precedeva, mentre la moto è volata in un campo, è piombata sull’asfalto perdendo la vita.

 

FATALE IMPATTO IN MOTO CONTRO UNA FIAT PANDA: MORTA SABINA BOLOGNINI

E’ successo ieri, intorno alle 15. La vittima si chiamava Sabina Bolognini, aveva 51 anni, sposata, con figli, titolare del bar Nerocaffè al distributore del metano di Bivio Borzaga di Fermignano (Pesaro Urbino). Da quanto si è appreso, una Fiat Panda di colore bianca, diretta verso Urbania, precedeva di qualche metro la moto, una Ktm 390. Ad un certo punto, la vettura ha svoltato a sinistra per immettersi in una stradina laterale. Questo cambio di corsia ha sorpreso la motociclista che non è riuscita a frenare o forse non si è nemmeno accorta della svolta tanto da andare a schiantarsi contro la parte sinistra della vettura, morendo sul colpo.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 7 Ottobre 2022, 21:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA