Ghanese semina il panico con un coltello a Termini: indagato il poliziotto che gli ha sparato

Video

Aveva sparato a un immigrato ghanese che brandiva un coltello, sabato pomeriggio nei pressi della stazione Roma Termini: per questo un poliziotto è indagato per eccesso colposo nell'uso legittimo delle armi. L'agente tre giorni fa ha sparato a un cittadino del Ghana, di 44 anni, che agitava un coltello e che ha terrorizzato la zona per diversi minuti.

 

Roma, ghanese semina il panico a Termini con un coltello: l'inseguimento della polizia, poi lo sparo GUARDA IL VIDEO

 

Si tratta comunque, scrive l'agenzia ANSA, di un atto dovuto per procedere con le verifiche di rito. Il cittadino africano è attualmente ricoverato, in stato di detenzione, al Policlinico Umberto I, e non è in pericolo di vita. In Procura sull'episodio hanno avviato un fascicolo di indagine.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23 Giugno 2021, 19:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA