Bolzano, slitta contro un albero: morta bimba di 8 anni, la mamma è gravissima. Hanno sbagliato pista

Slitta contro un albero, una bimba morta in Alto Adige e la mamma gravissima. Una bambina di otto anni, originaria di Reggio Emilia, è deceduta verso le ore 13 di venerdì 4 gennaio a seguito di un incidente sulla pista da slittino del Renon.
Ancora un incidente mortale nelle piste di sci: questa volta in provincia di Bolzano. Una bambina di otto anni è morta dopo un drammatico incidente sulla pista da slittino del Renon. La bambina stava slittando insieme alla madre che ha perso il controllo della slitta ed è finita contro un albero.

Camilla Compagnucci, morta sugli sci a 9 anni, il papà disperato: «Tutta colpa del frangivento, sarebbe ancora viva»

La bambina è morta praticamente sul colpo, come riferisce il quotidiano Alto Adige, mentre la madre che è stata paure lei sbalzata dalla slitta è stata intubata e portata in ospedale a Bolzano dall'elicottero di elisoccorso dell'Aiut Alpin Dolomites. Sono intervenuti anche il soccorso alpino, l'assistenza spirituale e i carabinieri.

Pare che il tragico incidente sia accaduto per un errore. Madre e figlia avevano noleggiato una slitta e devono aver sbagliato direzione, perchè invece di usare la pista dedicata agli slittini, erano finite su una pista "nera" da sci, ovvero molto ripida e proibita a chi pratica lo slittino. È verosimile che non abbiano visto i cartelli di divieto per gli slittini apposti all'inizio della pista da sci. Una volta imboccata la pista il loro slittino ha preso velocità e non è stato più possibile fermarne la corsa. Madre e figlia si sono schiantate contro un albero nel vano tentativo di frenare la corsa. Il padre le stava aspettando a fine pista.

Si teme per la vita della mamma della bimba di otto anni morta oggi in seguito ad un incidente con lo slittino sul Corno del Renon. Continuano infatti ad essere molto gravi le condizioni della donna. Mamma e figlia, insieme al marito e all'altro figlioletto, erano venute da Reggio Emilia per passare le vacanze in Alto Adige. 

L'incidente con la slitta, in cui ha perso la vita una bambina di 8 anni, si è verificato sul Corno del Renon nelle Alpi sarentine. Si tratta di un piccolo comprensorio sciistico, frequentato perlopiù da famiglie, a nord-est di Bolzano. La bambina era figlia di turisti, venuti in Alto Adige per trascorrere un periodo di vacanza. Pochi giorni fa, nella notte di San Silvestro, un giovane era rimasto ferito gravemente sempre con uno slittino nei pressi di un rifugio nel comprensorio sciistico Merano 2000. Il giovane stava rientrando a casa dopo aver passato la notte festeggiando nel rifugio. Il giovane era finito contro un albero con la slitta e si era ferito gravemente.

L'ennesima tragedia dopo quella avvenuta in Piemonte con la morte della piccola Camilla finita fuori pista e morta a 9 anni mentre sciava con il papà. 

 
 

Ultimo aggiornamento: Sabato 5 Gennaio 2019, 11:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA