Benzina, è stangata: un pieno costerà undici euro in più

Benzina, è stangata: un pieno costerà undici euro in più

Non solo elettricità e gas. Adesso anche il carburante sarà più salato per le tasche di tutti. Il prezzo della benzina sale ancora e si porta ai massimi degli ultimi sette anni. Secondo le rilevazioni settimanali del Mite, il prezzo medio della verde in modalità self si è attestato nella settimana appena trascorsa a 1,670 euro al litro (in rialzo di 8,58 centesimi), ovvero al livello più alto dalla fine dell'ottobre 2014, quando viaggiava in media a 1,681 euro.

 

Pensione, dal maestro elementare alla colf: ecco chi può andarci a 63 anni. Tutte le nuove categorie

 

Sale anche il prezzo del diesel, in rialzo di 6,58 centesimi, a 1,516 euro al litro. I rincari potrebbero in parte rientrare nelle prossime settimane se si protrarrà il calo delle quotazioni del greggio registrato lunedì.
Secondo i calcoli dell'Unione nazionale consumatori, rispetto allo scorso 4 gennaio un pieno da 50 litri è aumentato di 11 euro e 46 cent per la benzina e di 9 euro e 88 cent per il gasolio, con un rincaro, rispettivamente, del 15,9% e del 15%. Su base annua è pari a una stangata ad autovettura pari a 275 euro all'anno per la benzina e 237 euro per il gasolio.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 22 Settembre 2021, 08:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA