Borse schermate per eludere l'anti-taccheggio, bloccata banda di ladri

Borse schermate per eludere l'anti-taccheggio, bloccata banda di ladri

JESOLO - Foderavano le borse con fogli di alluminio e andavano a rubare. Bloccati a Jesolo nel veneziano, nell'ambito di controlli antitaccheggio, due ladri. Questa mattina gli uomini del Commissariato di Jesolo hanno eseguito due misure restrittive della libertà personale nei confronti di cittadini della Repubblica Ceca - R.I.di 49 anni e Z.Z. di 44 anni -, su ordine dell’autorità giudiziaria di Venezia ed Alessandria, e dovranno espiare rispettivamente 7 mesi e 25 giorni di carcerazione, il primo, e 2 anni ed un mese il secondo, per reati contro il patrimonio, commessi con la tecnica delle borse schermate con fogli di alluminio.

I due uomini erano ospiti da ieri in un camping nella pineta di Jesolo, con altri sei connazionali, di cui tre minorenni, e sono stati sorpresi mentre dormivano in roulotte. Le perquisizioni del mezzo e delle due vetture nella loro disponibilità hanno consentito di rinvenire e sequestrare numerose borse nere - una delle quali già rivestita internamente con molti strati di alluminio, che consentono di eludere i sistemi antitaccheggio installati nei negozi e nei centri commerciali- e ben 22 rotoli di alluminio che evidentemente servivano per predisporre all’uso illecito anche le altre borse.

Il gruppo di uomini giunto in campeggio aveva chiesto alla direzione di poter essere collocato in una zona periferica, probabilmente per poter uscire ed entrare senza dare troppo nell’occhio. A neanche 24 ore dal loro arrivo nella cittadina turistica, però, sono stati fermati prima di potere concretizzare i loro disegni criminosi. Il Questore di Venezia ha adottato la misura di prevenzione del foglio di via dai comuni della provincia veneziana, nei confronti degli altri tre maggiorenni che componevano il gruppo, i tre minorenni saranno segnalati al Tribunale per i Minorenni di Venezia.

Venerdì 13 Luglio 2018 - Ultimo aggiornamento: 19:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME