Forza blocco stradale, investe un volontario e scappa: «Fatemi passare». Il 'pirata' è un 74enne

Forza blocco stradale, investe un volontario e scappa: «Fatemi passare». Il 'pirata' è un 74enne

Voleva procedere oltre il blocco stradale, lo ha forzato senza curarsi del divieto e ha investito uno dei volontari, per poi scappare. Attimi di terrore poche ore fa nelle Marche, dove un volontario che stava lavorando in seguito all'emergenza alluvione è stato travolto da un automobilista che ha forzato il posto di blocco ed è poi fuggito.

Secondo quanto si apprende il volontario è stato trasportato in ospedale, dove è stato valutato in codice verde, e sta bene. Tutto sarebbe nato dalla pretesa dell'automobilista di procedere oltre il blocco. Al divieto imposto dal volontario, l'uomo ha forzato il posto, lo ha investito ed è fuggito. Solo più tardi si è costituito.

 

L'investitore è un 74enne: voleva passare per forza

L'uomo, un 74enne del luogo, è indagato in stato di libertà: voleva passare in una delle strade ancora chiuse per la rimozione di fango e detriti, all'incrocio tra via Anita Garibaldi e via Marche. Prima ha litigato con il volontario, un 41enne della provincia di Grosseto, che stava presidiando le transenne, poi ha cercato di forzare lo stop, spostando le barriere ed è passato, investendo di striscio il volontario, per fuggire senza prestare soccorso. Il volontario che fa parte della Vab (Vigilanza Anti Incendi Boschivi) Toscana è stato trasportato in ospedale, dove gli sono state riscontrate solo delle contusioni. La polizia stradale ha raccolto degli elementi da alcuni testimoni, ma nel frattempo l'investitore si è presentato dai carabinieri. 


Ultimo aggiornamento: Domenica 25 Settembre 2022, 15:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA