Si schianta in moto contro il furgone delle Poste: Alessandro muore sul colpo. Aveva 17 anni

L'impatto fortissimo non gli ha lasciato scampo. Al volante del furgone una donna, rimasta illesa anche se scioccata

Si schianta in moto contro il furgone delle Poste: Alessandro muore sul colpo. Aveva 17 anni

Un ragazzo di 17 anni è morto martedì a Ormelle, per un terribile incidente stradale. Alessandro Feletto stava guidando una moto Malaguti, quando è finito contro un furgone Fiat Ducato della Sda, guidato da una donna di 29 anni, rimasta illesa anche se scioccata. Per il ragazzo invece non c'è stato nulla da fare, è morto sul colpo. 

Parigi, terrore in aeroporto: uomo ucciso dalla polizia, era armato di coltello

Si abbassa per raccogliere gli occhiali: travolto e ucciso dal bus. Martin, il cameriere poeta che aiutava i poveri

 

L'incidente

L'incidente è avvenuto alle 15.30 in via Roma, vicino all'incrocio con via Campagnola. Il ragazzo, Alessandro Feletto, proveniente da via Campagnola di Ormelle, si stava immettendo in via Roma ed è andato a sbattere contro il furgone Fiat Ducato che stava percorrendo la strada. La donna non è riuscita ad evitare lo scontro. L'impatto è stato così forte, da far uscire i residenti in strada. I sanitari del Suem 118 avevano inizialmente richiesto elisoccorso, prima di constatare il decesso del giovane. 

 

Chi era Alessandro

Alessandro Feletto frequentava l'istituto superiore Antonio Scarpa di Motta di Livenza. Aveva terminato la classe terza del liceo scientifico ad indirizzo scienze applicate e a settembre sarebbe andato in quarta. Fuori da scuola, si occupava di alcune attività dell'azienda vinicola di famiglia, su consiglio dei genitori. Era uscito in moto per fare un giro, ma non è più rientrato. 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 10 Agosto 2022, 14:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA