Temptation Island 2019: Katia resta a bocca asciutta, Vittorio frequenta la tentatrice Vanessa
di Ida Di Grazia

Temptation Island 2019: Katia resta a bocca asciutta, Vittorio frequenta la tentatrice Vanessa

Temptation Island 2019: Katia resta a bocca asciutta, Vittorio frequenta la tentatrice Vanessa.  Il premio alla fidanzata più simpatica di questa sesta edizione di Temptation che abbiamo seguito in diretta su Leggo.it, va senza dubbio a Katia Fanelli. La bionda fotonica ha acquisito popolarità, ma perso il suo fidanzato che ha scelto di frequentare la single conosciuta all'interno del villaggio.

Temptation Island 2019: Jessica e Andrea non sono tornati insieme. Lei frequenta il single Alessandro  

Temptation Island 2019: Arcangelo e Nunzia l'addio definitivo dopo tredici anni 




Vittorio e Katia sono suciti separati dal falò finale di Temptation Island 2019 e un mese dopo la situazione non è cambiata. A prendere la decisione definitiva è Vittorio, stanco di essere sempre sminuito dalla sua ormai ex fidanzata, e si rifugia tra le braccia della single Vanessa. Cosa è successo un mese dopo l'uscita dal programma?

«Ho una dignità e dopo aver sentito certe parole non sono più riuscito ad andare oltre. Quando al falò ho visto Katia piangere ho pensato che le sue scuse fossero sincere. Dopo il falò non ho voluto nè vederla nè sentirla, non voglio ferirla». Filippo chiede a Vittorio della single Vanessa: «La vedo e la sento. Aver conosciuto una persona come lei è stata la ciliegina sulla torta. Voglio conoscerla con calma e senza pressioni».


In mini abito piumato arriva Katia: «Non avrei mai pensato di uscire senza Vittorio. Al falò finale ho capito che non ero così innamorata, lui mi ha tradita, mi ha ferita, dovevo uscire da sola. E' un Vittorio diverso, si doveva svegliare, ma non mi doveva tradire. A me Vittorio manca, l'ho cercato, ma lui mi ha detto di no, io non l'ho tradito. Io alla fine sto bene, vado a fare shopping e vedo i miei vestiti fotonici. Mi aspetto un'estate fotonica», Filippo ride e anche noi
Martedì 30 Luglio 2019, 23:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA