Fedez, il fratello di Emanuela Orlandi dopo la risata: «Ho subito cose più cattive». E il cantante chiede scusa

Il cantante ieri sera ha telefonato a Pietro Orlandi per chiedergli scusa

Fedez, il fratello di Emanuela Orlandi dopo la risata: «Ho subito cose più cattive». E il cantante chiede scusa

«Fedez ha peccato di immaturità», sono le parole di Pietro Orlandi, il fratello di Emanuela, la ragazza di 15 anni scomparsa nell'estate del 1983, che da allora non si è mai arreso davanti ad ogni tipo di ostacolo, di muro di silenzio tirato su dal Vaticano. Ma Pietro Orlandi in risposta a quella risata che sui social e fuori dal mondo digitale ha indignato molti, commenta con razionalità, quella risata insensata, partita, tra l'altro mentre si stava parlando di Vatican Girl, la docu-serie su Netflix, che ha riacceso l'interesse mediatico sul caso di Emanuela.

Britney Spears mette in vendita la megavilla comprata l'anno scorso: «Vuole 12 milioni». Il motivo è assurdo

Risata offensiva

«Fedez ha peccato di immaturità nel fare quella risata. A ognuno di noi, da ragazzini, sarà scappata una risata durante un funerale, cerco di prenderla così» ha detto con saggezza Pietro Orlandi durante una diretta Instagram con Gianluigi Nuzzi.

Brooke Shields choc: «Violentata in un hotel all'inizio della mia carriera. Rimasi congelata»

Perdonato Fedez

Ma Orlandi, che di difficoltà in questi 40 anni, ne ha superato molte aggiunge: «In questi anni ne ho sentite tante di cattiverie, cose dette in malafede e ben peggiori di una risata in quella circostanza. Ho subito cose più cattive negli anni: da lui solo immaturità. Non c’era sicuramente la volontà di offendere, o mancare di rispetto» ha aggiunto parlando con Nuzzi, giornalista esperto di Vaticano (suo il libro Vaticano Spa) ed ospite del podcast Muschio selvaggio, condotto da Fedez e Luis Sal. «...è stata sicuramente fuori luogo e un po’ mi è dispiaciuto. Ha sbagliato, ma ha parlato per un’ora di mia sorella e questa è la cosa che mi interessa di più», ha commentato ancora Pietro Orlandi, che ha assolto il gesto immotivato di Fedez, come una ragazzata.

Fedez si scusa

C'è da dire che Fedez, ieri sera, ha fatto il bel gesto di chiamare Pietro Orlandi, per chiedere scusa: «Mi ha chiamato ieri e l’ho apprezzato perché poteva anche non farlo, ha capito che ha sbagliato e mi ha detto che non voleva assolutamente essere irrispettoso».
 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 25 Gennaio 2023, 16:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA