Lascia moglie e figli per una profuga ucraina: Sofiia ora ha perso la vista. Lui: «Le starò accanto»

Lascia moglie e figli per una profuga ucraina: Sofiia ora ha perso la vista. «Le starò accanto»

Lui l'aveva accolta in casa in quanto profuga dall'Ucraina, ma dopo pochi giorni si era innamorato di lei e aveva lasciato moglie e due figli per andare a vivere insieme. La storia di Tony e Sofiia era finita sulle pagine dei tabloid britannici e di molti giornali del mondo: ora però un colpo di scena l'ha riportata sotto i riflettori. Sofiia Karkadym, la 22enne ucraina che era diventata famosa per essersi fidanzata con l'uomo della famiglia che l'aveva accolta in Gran Bretagna, ha infatti un problema ad un occhio ed è diventata parzialmente cieca.

Thalita, modella brasiliana uccisa a Kharkiv: combatteva in Ucraina con il fratello

Il suo attuale fidanzato Tony Garnett, informatico di 29 anni, le ha dato però una prova d'amore: ha infatti affermato di aver chiesto un cambiamento dei propri orari di lavoro per poterla assistere. Secondo quanto riporta il Daily Mail Sofiia ha sviluppato un problema agli occhi  a seguito di un'infezione in Germania durante il viaggio verso il Regno Unito. È stata operata e ora deve affrontare un periodo di recupero di almeno 6 mesi in cui è parzialmente cieca. Tony ha affermato di essere il suo "caregiver" e di aver rinunciato al suo lavoro su turni per poterle stare accanto.  

Ospita una ragazza ucraina che fuggiva dalla guerra: lascia moglie e figli e scappa con lei

Scappa con una rifugiata, ora vivono dai genitori. L'ira della moglie: «Me lo ha portato via»

 

La famiglia la accoglie, il marito "scappa" con lei

Sofiia era stata accolta da una famiglia inglese nel West Yorkshire. Dopo poche settimane, Tony Garnett, ha lasciato i due figli di 3 e 6 anni e la moglie Lorna dopo 10 anni di matrimonio e si è trasferito a vivere con lei. L'uomo ha raccontato di aver sviluppato subito una profonda connessione con la ragazza che l'ha spinto a prendere una decisione che aveva già deciso da tempo. La loro storia ha causato un'ondata di polemiche nel Regno Unito e decine di commenti di persone che definivano Sofiia una "sfascia famiglie". 

Sofiia si difende: «Non sono una rovinafamiglie. Sua moglie aveva due facce»

Il 29enne ha detto che aveva già deciso di lasciare la moglie, e non è stata colpa della ragazza. Ora la coppia vive in una casa in affitto a Bradford. «La prima cosa che voglio dire è che non ho rubato nessuno alla famiglia. È stata una sua decisione consapevole e ponderata, la decisione di un uomo di 29 anni che ha il diritto di innamorarsi, ha il diritto di essere felice e ha il diritto di scegliere con chi stare», ha scritto Sofiia su Instagram rispondendo alle critiche che l'hanno travolta. 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 8 Luglio 2022, 19:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA