Mangiano carne di tartaruga al banchetto, 7 morti avvelenati

5 famiglie avrebbero consumato la stessa carne, tutte residenti nel villaggio di Msuka Taponi

Video

Mangiano carne di tartaruga ma muoiono avvelenati. Sette persone, tra cui un bamino di 3 anni, sono morte dopo aver consumato un pasto a base di carne di tartaruga sull’isola di Zanzibar, in Tanzania. La carne dell'animale sull'isola è considerata un pasto pregiato, ma in questo caso alla base dell'avvelenamento potrebbe esserci il cibo mangiato dalla stessa tartaruga.

 

Leggi anche > Uccide l'amica incinta e poi le pratica un cesareo per rapire il feto

 

Secondo quanto ricostruito dalle autorità locali ben 5 famiglie avrebbero consumato la stessa carne, tutte residenti nel villaggio di Msuka Taponi, distretto di Micheweni, a Pemba, un'isola della Tanzania, situata circa 50 chilometri a nord-est di Zanzibar. Ben 38 persone hanno avuto sintomi da intossicazione dopo aver consumato il pasto e hanno avuto bisogno di cure ospedaliere. Tra loro 7 non sono riuscite a sopravvivere compreso un bambino di 3 anni.

 

Alla base della grave intossicazione, secondo gli esperti, potrebbe esserci qualche tipo di alga tossica mangiata dalla tartaruga che ne può aver contaminato la carne. Sebbene la tartaruga sia considerata una carne pregiata l'animale può nutrirsi di alghe per loro non pericolose ma letali per l'uomo che ne assorbe indirettamente le sosteanze tossiche. 


Ultimo aggiornamento: Martedì 30 Novembre 2021, 18:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA