«Russia, la guerra è un fallimento: soldati riservisti male equipaggiati, li stanno mandando a morire»

Il rapporto choc, pubblicato su Twitter, sottolinea inoltre che c'è ancora molta confusione sull'l'idoneità al servizio dei riservisti in quanto alcuni di loro soffrono di «gravi condizioni di salute croniche»

«Russia, la guerra è un fallimento: soldati riservisti male equipaggiati, li stanno mandando a morire»

In Russia la guerra si fa sempre più complicata. Secondo quanto scrive il ministero della Difesa britannico nel suo aggiornamento quotidiano dell'intelligence sulla situazione nel Paese, i riservisti, cioè i soldati chiamati di recente dal governo russo per la guerra in Ucrainanon sono adeguatamente addestrati ed equipaggiati e un gran numero di loro ha perso la vita al fronte nel Donbass.

Come sta davvero Putin? «Mano viola mentre stringe la sedia». Ancora dubbi sulla sua salute

Riservisti mandati a morire, il rapporto choc

Il rapporto choc, pubblicato su Twitter, sottolinea inoltre che c'è ancora molta confusione sull'l'idoneità al servizio dei riservisti in quanto alcuni di loro soffrono di «gravi condizioni di salute croniche». È probabile, proseguono gli esperti britannici, che molti di loro siano morti mentre scavavano «ambiziosi» sistemi di trincee vicino alla città di Svatove, nella regione di Lugansk (est), sotto il fuoco dell'artiglieria pesante ucraina.

Un gran numero di riservisti russi, inoltre, è stato ucciso in assalti frontali in aree ucraine ben difese vicino a Bakhmut, nella regione di Donetsk (est). In questo scenario, conclude l'intelligence, il Cremlino è probabilmente preoccupato perchè un crescente numero di famiglie dei riservisti è pronto a rischiare l'arresto pur di protestare per le condizioni in cui versano i loro cari.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 25 Novembre 2022, 11:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA