Si rifiuta di dare una sigaretta a un passante, 39enne sgozzato in strada
di Alessia Strinati

Si rifiuta di dare una sigaretta a un passante, 39enne sgozzato in strada

Si era rifiutato di dare una sigaretta a uno sconosciuto, così viene ucciso.  Dennis Anderson, 39 anni, è stato sgozzato a Londra da un altro uomo, che si sarebbe infuriato vedendosi negata una sigaretta. L'aggressore ha inseguito il 39enne fino a bloccarlo e a tagliargli lA gola con un fendente. L'aggressione è avvenuta intorno alle 3 di notte davanti a un negozio dove un passante avrebbe chiesto in modo insistente ad Anderson una sigaretta.

Neonato in un bidone della spazzatura, clochard scopre il corpo privo di vita

Tra i due è nata una discussione fino a quando l'aggressore non ha iniziato a minacciare Dennis con un coltello. Dopo averlo colpito lo ha lasciato in strada, in una pozza di sangue, fino a quando dei passanti non hanno notato quello che era successo e hanno prestato soccorso al 39enne. Dennis era stato alla festa di compleanno di un suo amico e stava tornando a casa dalla sua figlia adolescente, prima di rientrare si è fermato in quel negozio, ma la sosta gli è stata fatale.

Secondo quanto riporta Metro, all'arrivo dei soccorsi è stato dichiarato morto sul posto e per lui non c'è stato nulla da fare. Un testimone racconta di aver provato a fermare l'aggressore, insieme ad altri passanti, ma l'uomo sembrava su tutte le furie e ha sgozzato la sua vittima senza alcuna pietà prima di fuggire. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA