Norvegia, l'attentatore è un 37enne danese convertito all'Islam. La strage choc con arco e frecce: 5 morti e due feriti gravi

Video

È un danese di 37 anni, convertito all'Islam, l'autore della strage avvenuta ieri sera a Kongsberg, nel sud-est della Norvegia. Lo ha riferito la polizia senza tuttavia rivelarne l'identità, scrive la Cnn. Armato di arco e frecce, il giovane ha preso di mira i passanti in diverse zone della cittadina uccidendo cinque persone e ferendone due.

 

Leggi anche > Orrore in Norvegia, uomo spara con arco e frecce: 5 morti, due feriti gravi

 

La polizia, intervenuta in forze, ha arrestato l'aggressore dopo un breve scontro, ribadendo a più riprese che ha agito da solo. Questa mattina è attesa la conferenza stampa degli inquirenti per un aggiornamento su quanto accaduto e per conoscere l'entità delle accuse a carico dell'aggressore che nel frattempo è stato trasportato nel carcere della cittadina di Drammen.

 

Le autorità non hanno escluso l'ipotesi dell'attentato terroristico. «Dal corso degli eventi, è naturale considerare se si tratti di un atto di terrorismo», ha detto il capo della polizia di Drammen, Oyvind Aas. L'uomo avrebbe agito da solo, mentre non sono ancora state chiarite le motivazioni del suo gesto. L'ultima segnalazione risalirebbe all'anno scorso. L'uomo, ha riferito un esponente della polizia al'emittente TV2, era stato più volte in contatto con il servizio sanitario norvegese.

 

«Ci sono stati timori legati alla radicalizzazione», ha detto il funzionario di polizia norvegese Ole Bredrup Saeverud, aggiungendo che la polizia aveva seguito il sospettato nel 2020. Ma «non c'erano state segnalazioni su di lui nel 2021», ha spiegato. L'attentatore risiede a Kongsberg, una cittadina di 25.000 abitanti a circa 80 chilometri a ovest di Oslo. Di nazionalità danese, ha usato arco e frecce per colpire le sue vittime, anche se la polizia ha menzionato anche altre armi. «Stiamo indagando per confermare che abbia agito da solo, non abbiamo informazioni diverse, ma stiamo continuando le indagini per essere completamente sicuri», ha aggiunto Bredrup Saeverud.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 14 Ottobre 2021, 11:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA