Marito sorpreso a letto con la babysitter 17enne uccide la moglie e non andrà in carcere

Lo smarrimento di un pc in tribunale ha fatto in modo che non si possa procedere con il processo

Marito sorpreso a letto con la babysitter 17enne uccide la moglie e non andrà in carcere

La moglie lo sorprende a letto con la babysitter e lui la uccide ma potrebbe evitare il carcere. Alexander Clack, 40 anni, ha picchiato e strangolato Nixiann Downes-Clack quando la donna lo ha sorpreso nel loro letto con la babysitter di appena 17 anni. I due amanti hanno poi messo il corpo in una valigia e seppellito tutto in un buca profonda sull'isola caraibica di Grenada.

Leggi anche > Accoltella la cameriera che lavora nel pub di suo marito: «Convinta fosse la sua amante»

L'incidente

L'uomo fu scoperto e arrestato, e adesso potrebbe evitare il carcere. Inizialmente Clarck rischiava di dover scontare una pena pari a 67 anni di reclusione, ma ora è libero, dopo che lo smarrimento di un pc in tribunale ha fatto in modo che non si possa procedere con il processo.

In pratica, l'assassino potrebbe passarla liscia per uno smarrimento avvenuto in tribunale e che impedirebbe alla famiglia della vittima che venga fatta giustizia.

La notizia ha sconvolto la famiglia della vittima, la zia di Nixiann, Kim Szmyglewska, ha spiegato alla stampa locale di essere inorridita: «Come potrebbero rilasciare qualcuno con un tecnicismo così fragile quando è colpevole di un tale delitto ed è chiaramente un pericolo per le donne». Pare che l'ex marito della vittima si sia iscritto a un'app di incontri dove potrebbe nuocere nuovamente.

 

Il rilascio di Clack è stato ordinato il 20 settembre scorso quando un tribunale ha declassato la sua condanna a omicidio colposo e ha stabilito che aveva scontato abbastanza tempo in carcere, dopo essere stato recluso nel 2016. Sconvolto dalla sentenza anche un ex amico di Clark che ha spiegato come anche prima del delitto fosse stato denunciato per violenze domestiche. 


Ultimo aggiornamento: Martedì 4 Ottobre 2022, 15:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA