Mamma e bimbo di 10 anni trovati morti in una grotta. Salvo l'altro figlioletto: «Li ha uccisi papà»

Mamma e bimbo di 10 anni trovati morti in una grotta. Salvo l'altro figlioletto: «Li ha uccisi papà»

Orrore in Spagna, precisamente a Tenerife, dove un bambino di 10 anni è stato trovato morto insieme alla sua mamma: per l’omicidio è stato rintracciato e fermato dalla polizia il papà del bambino, mentre il fratellino più piccolo, di appena 5 anni, è riuscito a scappare e a chiedere aiuto, portando poi la polizia sul luogo dell’omicidio.

«Mamma ho mal di pancia»: ma la bimba, 11 anni, era stata violentata. Arrestato il nonno

Le ricerche della donna e del figlioletto erano iniziate nel pomeriggio di martedì, quando il bimbo sopravvissuto era stato ritrovato solo e spaventato, ad Adeje, una località turistica dell’isola delle Canarie. Una donna lo ha trovato e gli ha chiesto dove fossero i suoi genitori, ma il piccolo, tedesco, non parlava spagnolo: le autorità, dopo aver trovato un traduttore, sono così arrivate a capire il suo scioccante racconto.
 
 

Il bimbo ha detto che il papà aveva picchiato con violenza sua mamma e il fratello maggiore dentro una grotta: e proprio nella grotta sono stati trovati i due cadaveri, mentre il padre del bimbo è stato rintracciato e fermato. La coppia era in procinto di separarsi, ma le loro incomprensioni sono finite in tragedia: il piccolo sopravvissuto sarà affidati ai nonni materni.
Giovedì 25 Aprile 2019, 19:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA