Lumache giganti invadono la Florida: «Grosse come topi, pericolose anche per l'uomo»

Lumache giganti invadono la Florida: «Grosse come topi, pericolose anche per l'uomo»

Stanno letteralmente invadendo la Florida, sono pericolose e distruggono i raccolti: lumache giganti, grosse come topi, stanno terrorizzando gli agricoltori dello Stato del sud degli Usa. E stando alle foto diffuse sui social da Janie Durbin e dal Florida Department of Agriculture and Consumer Services, l'allarme è giustificato, perché le lumache giganti africane - questo il loro nome - sono enormi e impressionanti, lunghe fino a 20 centimetri.

Per la Florida queste lumache non sono però una novità: già nel 1975 e l'anno scorso questo particolare tipo di lumaca era tornata a farsi vedere e soprattutto sentire, e quella di quest'anno sarà la terza eradicazione. «La lumaca gigante africana -  spiega in un comunicato ufficiale il Dipartimento - è una delle lumache più dannose del pianeta. Si nutre di oltre 500 specie di piante diverse. Tanto da risultare devastante per le colture e le aree naturali».

Come sono arrivate in Florida? Tra le ipotesi quella più plausibile sembra rientrare nel commercio, più o meno legale, di animali. Ma non sono solo le piante il problema: queste lumache, spiegano ancora le autorità, «sono animali pericolosi anche per l'uomo in quanto portatori di un parassita, denominato parassita polmonare del ratto, che negli umani può scatenare la meningite». In questo periodo, dunque, non ci si fa mancare niente.


Ultimo aggiornamento: Martedì 5 Luglio 2022, 13:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA