Coronavirus, il Giappone cancella gli eventi per il compleanno dell'imperatore

Coronavirus, il Giappone cancella gli eventi per il compleanno dell'imperatore

Coronavirus, il Giappone annulla le celebrazioni in programma per il compleanno dell'imperatore Naruhito nel mezzo dell'emergenza scattata per la diffusione del nuovo coronavirus. Come ha reso noto l'Agenzia della Casa Imperiale, è stato cancellato il saluto previsto per domenica mattina, in occasione del 60esimo compleanno dell'imperatore, salito al trono lo scorso maggio. L'imperatore e l'imperatrice Masako avrebbero dovuto salutare per tre volte, come da tradizione, la folla riunita per festeggiare Naruhito. La decisione, hanno spiegato, è stata presa «in considerazione del rischio di diffusione del virus» dal momento che all'evento «partecipano ogni anno molte persone». Annullata anche la tradizionale firma del registro delle visite al palazzo imperiale, che era prevista per il pomeriggio di domenica. Nel 1996, ricorda l'agenzia Kyodo, vennero annullate le celebrazioni in occasione del compleanno dell'imperatore Akihito, padre di Naruhito, all'epoca della crisi degli ostaggi all'ambasciata giapponese a Lima, in Perù.
Ultimo aggiornamento: Lunedì 17 Febbraio 2020, 09:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA