Variante Delta, quali sono i sintomi: «Mal di testa e gola, naso che cola: sembra un raffreddore»

Variante Delta, quali sono i sintomi: «Mal di testa e gola, naso che cola: sembra un raffreddore»

Variante Delta del coronavirus, quali sono i sintomi più comuni? Secondo quanto afferma uno scienziato del Regno Unito, il professor Tim Spector, che guida il progetto chiamato Zoe Covid Symptom, creato per raccogliere la sintomatologia descritta da migliaia di positivi al virus tramite una app, i sintomi principali della ex 'variante indiana' - che si sta rapidamente diffondendo oltreManica - sono molto simili ad un raffreddore.

 

Leggi anche > Milano, focolaio Covid in una palestra: 10 casi di cui uno da variante indiana

 

Variante indiana, quali sono i sintomi?

 

Le persone infettate avvertono mal di testa, mal di gola e naso che cola: «Potrebbe essere scambiato più come un brutto raffreddore», sostiene lo studioso in un video. Laddove invece i sintomi più comuni del coronavirus nelle altre varianti sono rappresentati da tosse, febbre, perdita dell'olfatto e del gusto. Per Spector, le persone colpite dalla variante Delta potrebbero pensare, in un primo momento, di aver contratto un semplice raffreddore e questo le spingerebbe a uscire di casa comunque, diffondendo così il contagio. Ed è questa una delle ragioni della sua rapida diffusione.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 14 Giugno 2021, 18:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA