Video

Fiumicino, sorpresa all'alba: una balenottera tra i pescatori alla foce del Tevere, la Capitaneria: «È disorientata»

Fiumicino, avvistata una disorientata balenottera alla foce del Tevere «Dalla descrizione è certamente la balenottera già avvistata nei giorni scorsi a Sorrento, Ponza e Gaeta. Ora è diretta verso nord. Abbiamo avvertito la comunità scientifica». Sono le parole del comandante della Capitaneria di porto, Antonio D’Amore, il quale ha poi sottolineato che i mezzi navali della Guardia costiera hanno “scortato” il cetaceo fino alle piattaforme petrolifere a circa 3 miglia dalla costa di Fiumicino dove ha proseguito in direzione Civitavecchia. È stata una mattina ricca di sorprese per i pescatori che abitualmente si appostano sulla scogliera di Fiumara grande a Fiumicino e con le canne da punta attendono che abbocchi all’amo una bella spigola. Tra lo stupore generale hanno invece visto spuntare una balenottera lunga circa 10 metri di colore grigio con chiazze nere. «È stata un’esperienza emozionante e uno spettacolo unico per chi vive a Fiumicino – dice il residente Marco Cuomo – stavo preparando la canna quando ha alzato lo sguardo e visto la sagoma di una balenottera dirigersi all’interno del fiume». Il pescatore sportivo si è intimorito e rimasto di stucco nell’osservare il cetaceo diretto all’interno del Tevere inseguito da una motovedetta della Guardia costiera supportata da un gommone. I militari a bordo hanno battuto ripetutamente contro la fiancata del natante provocando il rumore per aiutarla a tornare in mare aperto. Operazione che alla fine è riuscita tra i positivi commenti dei curiosi accorsi sulla scogliera. «Il disorientato mammifero ha poi costeggiato la scogliera verso il faro – commenta Giancarlo Rulli – e scortata dai natanti della Capitaneria di porto si è allontanata tra lo stupore generale».     Umberto Serenelli


Ultimo aggiornamento: Giovedì 22 Aprile 2021, 10:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA