Video

Wisconsin, polizia spara alla schiena a un afroamericano disarmato

Negli Stati Uniti rischia di riesplodere la violenza della comunità afroamericana contro le forze dell'ordine. Un video scioccante, che sta facendo il giro della rete, mostra immagini terribili: agenti di polizia che, domenica 23 agosto, hanno sparato alla schiena di Jacob Blake, un afroamericano di Kenosha, nel Wisconsin. I poliziotti erano intervenuti per una lite in strada tra due donne e Blake – secondo quanto riferito da Ben Crump, un avvocato per i diritti civili che rappresenta anche la famiglia di George Floyd – stava cercando di sedare la discussione. Quando Blake si è diretto verso la sua auto – a bordo della quale c'erano i suoi tre figli – gli agenti gli hanno sparato più volte alla schiena. Alcuni testimoni hanno riferito di aver sentito almeno sette colpi, ma non c'è ancora certezza di quanti lo abbiano centrato. Blake è ricoverato in gravi condizioni in un ospedale di Milwaukee. Gli agenti coinvolti nella sparatoria sono stati messi in congedo amministrativo. DISTRIBUTION FREE OF CHARGE - NOT FOR SALE
Ultimo aggiornamento: Lunedì 24 Agosto 2020, 19:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA