Popcorn beach, la spiaggia dove al posto della sabbia ci sono i popcorn: ecco dov'è
di Paolo Travisi

Popcorn beach, la spiaggia di Fuerteventura dove al posto della sabbia ci sono i popcorn

Spiagge di sabbia finissima, bianca, dorata. Immagini d'estate e di relax al sole sognate da chiunque non viva al mare in attesa del caldo estivo. E se invece al posto della sabbia, ci fossero dei popcorn? A Fuerteventura, una delle isole delle Canarie, dove un microclima consente di andare in spiaggia tutto l'anno, esiste una località dove i sassolini hanno assunto la particolare forma di un popcorn.




La spiaggia, vicina alla cittadina di Corralejo, è divenuta talmente popolare tra i turisti – complici i social, dove rimbalzano centinaio di fotografie – che è stata soprannominato “popcorn beach”, anche se il suo vero nome è Playa de Majanicho. Il fenomeno è facilmente spiegabile, ma non la forma che viene assunta dal corallo bianco, ridotto in frammenti e sbriciolato dalla continua erosione marina esercitata dalle acque dell'Oceano Atlantico.




Infatti vista dall'alto o comunque da lontano la spiaggia in questione sembra essere formata da ciottoli bianchi, solo avvicinandosi e raccogliendo i pezzi di corallo ci si rende conto della somiglianza con quello che comunemente si consuma al cinema. Su Instagram si trovano moltissimi post di turisti e frequentatori della popcorn beach, che sta conoscendo una popolarità straordinaria proprio grazie alla potenza dei social.
© RIPRODUZIONE RISERVATA