Apple, presentati due nuovi iPad Pro, il MacBook Air e il Mac Mini
di Alessio Caprodossi

Apple, presentati due nuovi iPad Pro, il MacBook Air e il Mac Mini

L’iPad Pro e i nuovi Mac sono le novità presentate da Apple nell’evento odierno andato in scena all’Accademia della Musica di Brooklyn, a New York. In una cornice dedita all’arte, Tim Cook e gli altri dirigenti dell’azienda hanno espresso continui riferimenti alle qualità e alle funzioni dei prodotti indirizzati a tutti ma pensati in particolare per le menti e le professioni più creative.
 
 

MacBook Air
Il primo ad arrivare è il nuovo MacBook Air, che si rinnova dopo ben otto anni. Un periodo ricco di successi per Apple, che oggi vanta oltre 100 milioni di Mac attivi in tutto il mondo, con margini di crescita che non conoscono soste. “Oltre la metà degli acquirenti dei nostri computer è un nuovo utente Mac e il 76% proviene dalla Cina”, ha specificato Cook. Dotato dello schermo Retina Display da 13,3 pollici (con risoluzione di 1680 x 1050 pixel) per immagini più definite e colori più realistici, ha al suo arco la freccia di uno spessore ridotto ai minimi che nel punto più sottile misura appena 0,61 pollici e pesa 1,2 Kg. Realizzato in una lega di alluminio personalizzata progettata dalla società di Cupertino che ha consentito per la prima volta l’utilizzo del 100% di alluminio riciclato che assicura resistenza e durate delle finiture allo stesso modo degli altri prodotti aziendali. Integra il Touch ID e il processore Apple T2 sul versante sicurezza, mentre la tastiera ha retroilluminazione a LED di ogni tasto e un sensore in alto a destra buono per sbloccare il computer e inserire in automatico le password dei vari servizi online cui si vuole accedere. Due sono le porte USB-C a bordo, dove troviamo anche l’attacco da 3,5 mm per le cuffie, mentre la batteria dovrebbe garantire dodici ore circa di autonomia. La versione più leggera del MacBook Air conta su 8 GB di RAM, chip da 1.6 GHz Core i% e 128 GB di memoria interna, può essere ordinato da subito e costa 1.379 euro.

Mac Mini   
Video ad effetto per l’annuncio del Mac Mini, il computer desktop compatto su cui negli ultimi anni c’è stato un prolungato silenzio da parte di Apple.Oggi torna in grande spolvero con prestazioni migliorate di cinque volte rispetto al passato. Nelle varie configurazioni può arrivate a 64 GB di RAM e fino a 2TB di memoria tramite SSD, ed è ricco di porte: quattro Thunderbolt 3, due USB-A, ingresso video HDMI, audio e Ethernet fino a 10 Gbps. Acquistabile dal 7 novembre, il modello base del Mac Mini costa 919 euro. 

Ipad Pro     
Con 400 milioni di tablet distribuiti nel mondo Apple ha venduto più iPad di qualsiasi altro produttore di notebook e tablet. Così Tim Cook introduce i nuovi Pad Pro, disponibili in due versioni con schermi Liquid Retina Display da 11 e 12,9 pollici e totalmente riprogettati con la scomparsa del tasto Home in favore del Face ID, sistema di riconoscimento facciale che sfruttano l’azione dei sensori TrueDepth (si può utilizzare anche per funzionalità come Memoji, Animoji e Apple Pay). La diretta conseguenza di tale scelta è la gestione mediante le gesture di iOS 12 sul primo iPad Pro a tutto schermo. A far girare tutto c’è il chip A12X Bionic, che offre un incremento nella velocità di calcolo, ma anche durante le sessioni di gioco; a tal proposito, notevole è stata l’impressione avuta dalla prova sul palco di NBA 2K19, che sul tablet si mostra in maniera perfetta replicando la qualità vista su console, grazie anche alla fluidità di 60 frame al secondo. Non c’è più il connettore Lightning, sostituito da una porta USB-C che in caso di necessità consente di ricaricare l’iPhone e i dispositivi esterni, si rinnova l’Apple Pencil, che si collega magneticamente al tablet per scrivere e disegnare e attiva la ricarica wireless quando viene poggiata sulla cornice dell’iPad Pro. Disponibili nei tagli di memoria da 64 GB, 256 GB, 512 GB e 1 TB, il prezzo dell’iPad Pro (in vendita dal 7 novembre) da 11 pollici parte da 899 euro, mentre per quello più grande il costo base è 1.119 euro.

 
Martedì 30 Ottobre 2018 - Ultimo aggiornamento: 18:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME