Pilato squalificata nei 100 rana: «Gara orribile, cosa ho fatto?»

Video

Promessa non mantenuta per Benedetta Pilato alle Olimpiadi di Tokyo 2020. La giovane nuotatrice, primatista mondiale nei 50 metri rana, sedici anni compiuti a gennaio, è stata squalificata dalla giuria nella batteria dei 100 metri della sua specialità, in cui comunque non aveva dato il meglio di sé, arrivando quinta, e non riuscendo quindi ad agguantare il tempo per arrivare in finale. «È stata una gara orribile, ma poi cosa ho fatto? Non so davvero perché mi abbiano squalificata», ha detto la tarantina dopo la delusione. «Ho comunque nuotato in maniera orribile, non so spiegare, mi sentivo stanchissima. La pressione? Può darsi quella, non so», ha concluso.

 

 


Ultimo aggiornamento: Domenica 25 Luglio 2021, 15:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA