Icardi: «Basta, Wanda Nara starà cone me per sempre»
di Massimo Sarti

Icardi: «Basta, Wanda Nara starà cone me per sempre»

MILANO - Mauro Icardi-Wanda Nara: coppia granitica, nella vita e sul lavoro. A dispetto dei critici e delle indiscrezioni che vorrebbero l’Inter più contenta di trattare il difficile rinnovo del proprio capitano con un altro procuratore. Dopo le parole di mercoledì di Wanda («Firma ancora lontana»), ieri ha rotto il silenzio anche il bomber nerazzurro. 
Ovviamente sui social e a favore della consorte-agente: «Sono molto felice e soddisfatto del lavoro svolto insieme, sarà lei a curare i miei e i nostri interessi sino a fine carriera». Poi un altro assist alle posizioni già più volte espresse dalla moglie manager: «Il mio rinnovo avverrà quando l’Inter mi sottoporrà un’offerta corretta e concreta. Solo allora si potrà parlare di rinnovo con verità, eludendo le menzogne gratuite che ad oggi vengono diffuse».
Nessun equivoco. Maurito vuole un ingaggio da top player. E l’Inter? Riecheggiano ancora le parole dello scorso 18 dicembre del direttotre sportivo Piero Ausilio: «Abbiamo fatto la nostra proposta di rinnovo due mesi fa». 
Il club nerazzurro si spingerebbe sino a 7 milioni a stagione più bonus sino al 2023. L’accordo annunciato il 7 ottobre prevede invece uno stipendio di 4,5 milioni annui a salire sino al 30 giugno 2021. Gli Icardi non ne vorrebbero meno di 8 a salire, sino a 10 milioni. Da parte del rosarino la reazione è stata a dir poco piccata, anche nei confronti delle voci di un altro procuratore al posto di Wanda, definite senza mezzo termini «cagate». Giorni tesi, anche per la maxi-multa (100mila euro, secondo quanto trapela) comminatagli dall’Inter per il ritardo nel rientro dalle vacanze in Argentina.
L’incontro previsto per la settimana prossima (presumibilmente entro mercoledì) ha premesse, insomma, proprio per tranquille. 
L’Inter non ha gradito quanto successo in questi ultimi giorni, ma prevale la voglia di arrivare alla firma. 
E confida che restare a Milano sia sempre la prima opzione anche di Icardi e di Wanda Nara. Nonostante le scaramucce.
Ultimo aggiornamento: 09:13


© RIPRODUZIONE RISERVATA