Napoli, Osimhen si è operato allo zigomo. Ma lo stop è una tegola: «Fuori 90 giorni»

Napoli, Osimhen si è operato allo zigomo. Ma lo stop è una tegola: «Fuori 90 giorni»

Brutta tegola per la squadra di Spalletti che perde il suo attaccante migliore per 3 mesi

Victor Osimhen rischia di tornare in campo fra 3 mesi. L'attaccante del Napoli si è operato allo zigomo dopo lo scontro di gioco con Skriniar nella delicata sfida fra neroazzurri e partenopei. E adesso rischia di tornare in campo tra 90 giorni. Uno stop che rischia di influenzare l'esito della lotta per lo scudetto.

 

Leggi anche > Maradona, le accuse dell'ex amante: «Mi violentò e mi faceva drogare. Mi ha costretta anche a rifarmi il seno»

 

 

Proprio come lo scorso anno, il Napoli perde per un lungo periodo la sua punta. Allora si trattò della spalla, adesso dello zigomo, ma il risultato è lo stesso. Victor Osimhen, dopo lo scontro con Skriniar in Inter-Napoli di domenica scorsa, rischia infatti di ritornare a giocare soltanto fra circa tre mesi.

 

«Victor Osimhen è stato operato dal professor Tartaro, coadiuvato dal dottor Mario Santagata ed alla presenza del dottor Canonico, per un intervento di riduzione e contenzione delle fratture pluriframmentarie e scomposte dell'osso malare, dell'arco e del pomello zigomatico, del pavimento e della parete laterale dell'orbita, e della diastasi della sutura fronto-zigomatica. La sintesi dei monconi ossei è stata fatta tramite placche e viti in titanio. Il giocatore sta bene e resterà in osservazione per qualche giorno. La prognosi è stimata in circa 90 giorni», ha scritto il Napoli nel suo sito ufficiale.

 

Brutta tegola per la squadra di Spalletti che si vede privata del suo giocatore migliore in attacco per un lungo periodo. Un'assenza che potrebbe influire pesantemente sulla lotta al vertice del campionato. Il Napoli, tra l'altro, si troverà nelle prossime 3 settimane a fare a meno anche di Anguissa. Il centrocampista rivelazione di questo inizio di stagione, è stato colpito da una «lesione distrattiva del grande adduttore sinistro». A gennaio poi lo stesso Anguissa, con Koulibaly ed Ounas, dovrà assentarsi per un altro mese a causa della Coppa d'Africa


Ultimo aggiornamento: Martedì 23 Novembre 2021, 17:42

© RIPRODUZIONE RISERVATA