Milan, San Siro abbraccia Giroud: il francese contro la maledizione della numero 9

Milan, San Siro abbraccia Giroud: il francese contro la maledizione della numero 9

di Salvatore Riggio

Con una doppietta al CagliariGiroud punta a sfatare la maledizione della numero 9 che dal ritiro di Pippo Inzaghi – avvenuto nel 2012 – ha fatto tante, troppe vittime. Il francese al debutto a San Siro mostra tutta la sua classe e con un piatto preciso mette al sicuro, per poi chiudere il match a pochi minuti dall’intervallo realizzando un calcio di rigore. Stefano Pioli può aspettare senza fretta Ibrahimovic, che in tribuna applaude il collega francese e chissà se presto non farà coppia con lui in attacco.

Milan-Cagliari, a brillare c'è anche Tonali

Ma in questo Diavolo, che risponde alla vittoria dell’Inter, non c’è solo Giroud. Perché un altro protagonista è Tonali. Sembrava potesse non indossare più la maglia del Milan, ma pur di restare in rossonero il centrocampista si è ridotto l’ingaggio. Così in un’estate nel quale Donnarumma rifiuta otto milioni di euro all’anno per andare nel Psg dei sogni e Calhanoglu va all’Inter – sempre a parametro zero – per mezzo milione di euro in più la scelta di cuore del giovane centrocampista fa notizia. Segnale che rispetto allo scorso anno qualcosa sia cambiato. E chissà se per lui inizierà una nuova vita al Milan.

 

Ultimo aggiornamento: Domenica 29 Agosto 2021, 22:58

© RIPRODUZIONE RISERVATA