Inzaghi: «Non meritavamo di perdere, c'è ancora tempo per migliorare la classifica»

Lazio, Inzaghi: «Non meritavamo di perdere, c'è ancora tempo per migliorare la classifica»

La sconfitta della Lazio è difficile da digerire per Simone Inzaghi. «Un risultato che non è giusto, secondo me. C'è tanto rammarico, perché oggi abbiamo disputato un'ottima partita e non avremmo meritato di perdere. Ai miei giocatori non posso rimproverare nulla. In campo hanno messo tutto quello che avevano, è mancata solo un pò di cattiveria in più per chiudere la partita. Ci è successo come contro la Juventus: la stessa cosa, il nostro portiere inoperoso, poi abbiamo subito il pareggio e alla fine è arrivato il sorpasso del Genoa». Il gol di Criscito in pieno recupero è un colpo difficile da incassare per i biancocelesti, sia per la classifica che per l'umore della squadra. «È vero ma c'è ancora tempo per migliorare la classifica - ha spiegato Inzaghi -. Piuttosto fa male per l'umore dei ragazzi che non avrebbero meritato la sconfitta. Lo ripeto: ci vuole più cattiveria, le partite vanno chiuse in anticipo».
Domenica 17 Febbraio 2019, 18:39



© RIPRODUZIONE RISERVATA