Juve-Samp 3-2, le pagelle: Dybala spettacolo ma si fa male, Locatelli è speciale
di Fabrizio Ponciroli

Juventus-Sampdoria 3-2, le pagelle: Dybala spettacolo ma si fa male, Locatelli è speciale

La Juventus vince la sua seconda gara consecutiva in campionato, superando la Sampdoria per 3-2. Infortunio per Dybala.

 

PERIN 6
Turno di riposo per Szczesny. Sui gol doriani non può far nulla. Per il resto, ordinaria amministrazione.

 

CUADRADO 6,5
Con lui in campo, i bianconeri hanno sempre più soluzioni offensive. Sa come rendersi utile per la squadra. Jolly.

 

BONUCCI 6,5
Prestazione gagliarda. Si erge a colonna della difesa, controllando al meglio ogni avversario. Mette anche la sua firma su rigore. Nel finale è eccessivamente nervoso.

 

DE LIGT 6,5
La sua fisicità gli permette di farsi sentire in mezzo all’area di rigore. Sugli anticipi è uno spettacolo assoluto.

 

ALEX SANDRO 6,5
Spinge molto sulla fascia, mettendo in grande crisi le certezze difensive dei blucerchiati. Uno stantuffo inesauribile.

 

BERNARDESCHI 6
A volte non è preciso nei passaggi ma ha il merito di non smettere mai di provarci. Buona condizione fisica e mentale (25’ st Ramsey 6: porta freschezza in mezzo al campo).

 

BENTANCUR 6,5
Buona prova, nonostante qualche blackout improvviso. Ci mette sostanza e tanta voglia di fare. Utile soprattutto in fase difensiva (37’ st McKennie ng).

 

LOCATELLI 6,5
Lucido. L’appoggia con dolcezza a Dybala per il gol che sblocca la partita. Ha un’ottima visione di gioco. Sua la rete che chiude i conti.

 

CHIESA 6,5
Pericoloso ogni volta che punta l’avversario diretto. Bravo a trovare gli spazi per rendersi pericoloso dalle parti di Audero (25’ st Chiellini 6: si arrabbia molto per il gol di Candreva).

 

DYBALA 7
Chiamato a portare verve ai bianconeri, sblocca la partita con un colpo da maestro. Un gioiello degno della miglior Joya. Esce per infortunio tra le lacrime (22’ pt Kulusevski 6,5: tanto dinamismo. Suo l'assist per il gol di Locatelli).

 

MORATA 6,5
Audero gli rende la vita difficile. La sua capacità di cercare la profondità è un’arma fondamentale per i bianconeri. Attaccante vero (37’ st Kean ng).

 

ALLEGRI 7
Porta a casa la seconda vittoria consecutiva in campionato. Ancora una volta perde le staffe per qualche errore di troppo nel finale. Cambi non convincono pienamente.

 

SAMPDORIA: Audero 5.5, Bereszynski 5, Yoshida 6.5, Colley 5, Murru 5 (14' st Augello 6), Depaoli 5 (14' st Damsgaard 5), Thorsby (42' st Askildsen ng), Ekdal 5.5 (14' st Silva 6), Candreva 6.5, Caputo 5 (25' st Torregrossa 5), Quagliarella 5. All. D'Aversa


Ultimo aggiornamento: Domenica 26 Settembre 2021, 14:50

© RIPRODUZIONE RISERVATA