Inter, Liverpool su Kondogbia. Caceres vicinissimo, per gennaio obiettivo Darmian
di Alessio Agnelli

Inter, Liverpool su Kondogbia. Caceres vicinissimo, per gennaio obiettivo Darmian

Kondogbia-Inter: tira aria di adieu a gennaio, direzione Liverpool. Certo, servirà un'offerta monstre, in linea con quanto versato (31 milioni, più bonus) la scorsa estate nelle casse del Monaco, per strappare il 23enne francese alla concorrenza del Milan e vestirlo di nerazzurro.

Ma, a dispetto degli attestati di stima di Frank De Boer («E' un Pogba in potenza, ci sarà utile» ha sottolineato, giusto martedì, l'olandese, ma senza crederci troppo) e un contratto in scadenza a giugno 2020, Geoffrey Kondogbia e l'Inter potrebbero separarsi già nella prossima finestra di mercato. Specie se dall'Inghilterra, sponda Liverpool, si dovesse passare dalle parole ai fatti per il classe 93 transalpino, richiestissimo da Klopp. L'ex tecnico del Borussia Dortmund si sarebbe infatti già attivato con la dirigenza dei Reds per ottenere l'autorizzazione a procedere per Kondogbia, nonché i contanti necessari all'acquisto. E, secondo il Daily Star, a stretto giro di posta da Anfield Road potrebbe essere recapitata la prima proposta ufficiale: 27 milioni di sterline, pari a 30 milioni di euro. 

Insomma, un tesoretto che l'Inter potrebbe reinvestire subito sul mercato per rinforzare il pacchetto arretrato, bisognoso di almeno 2 innesti. Per il settore terzini, con Criscito e Lichsteiner quasi fuori gioco, tre attualmente i nomi in pole position. Matteo Darmian, al primo posto in virtù dei passi già fatti da Piero Ausilio (presentata una prima offerta allo United di 1 milione per il prestito e 13-14 per il riscatto, contro una richiesta di 18) per bruciare la Juventus, pronta al derby. Quindi, lo spagnolo Aleix Vidal, chiuso a Barcellona e messo ufficialmente sul mercato per 15 milioni di euro (piace pure al Milan). E, non ultimo, Jonas Hector, terzino sinistro del Colonia e della Germania. Ma con la controindicazione del prezzo: 30 milioni. Per il reparto centrali invece due nomi su tutti per gennaio. Quello del 22enne svedese Victor Lindelöf, in forza al Benfica, e dello svizzero dell'Hoffenheim, Fabian Schar, già seguito ai tempi del Basilea e sempre nel mirino. 

E, per l'immediato, occhio a Martin Caceres, che avrebbe già bloccato una nuova casa nella zona di Como in attesa del provino con l'Inter.
Giovedì 13 Ottobre 2016, 09:52