X Factor 2020, seconda puntata: Manitoba ed Eda Marì eliminati. Si accendono gli animi
di Ida Di Grazia

X Factor 2020, seconda puntata: Manitoba ed Eda Marì eliminati. Si accendono gli animi

X Factor 2020, seconda puntata: Manitoba ed Eda Marì eliminati. Si accendono gli animi. Una serata  in cui è entrata nel vivo la gara – tra i concorrenti e anche tra i giudici Emma, Hell Raton, Manuel Agnelli, Mika – dopo l’esordio a suon di inediti della scorsa settimana, inediti streammati quasi 8 milioni di volte.

 

Leggi anche > X Factor 2020, Emma Marrone in lacrime difende Casa di Lego contro il body shaming: «Vorrei prestarti i miei occhi»

 

 

Seconda serata per i Live di X Factor 2020 e prime due eliminazioni di questa edizione: Eda Marì e i Manitoba (© Bianca Burgo) hanno dovuto abbandonare lo show di Sky prodotto da Fremantle. Nella Sky Wifi Arena, infine, grande spettacolo anche con il ritorno sul palco di X Factor dei Måneskin, lì dove avevano debuttato nel 2017 prima di conquistare le classifiche degli ultimi anni: i quattro hanno eseguito “Vent’anni”, la rock ballad cruda e contemporanea appena pubblicata. Animi accesi anche tra i giudici che, con la gara in atto, non si risparmiano frecciatine. In particolare è scontro tra Manuel Agnelli ed Emma Marrone.

 

 

Dopo la notizia della positività di Alessandro Cattelan, sul palco  ieri sera è salita Daniela Collu: a lei quindi il compito di aprire il ballottaggio, proprio in apertura di puntata, tra Eda Marì, rimasta in standby nel primo appuntamento, e Santi, artista con il singolo meno ascoltato e meno acquistato sulle piattaforme digitali nel corso di questa settimana. Ad abbandonare #XF2020 è stata proprio la giovane calabrese della categoria degli Over di Mika, eliminata al televoto dopo il pareggio tra i pareri dei giudici che hanno fatto quindi ricorso al Tilt.

 

A seguire, secondo il meccanismo classico, due manche per i restanti 11 concorrenti in gara: nella prima si sono esibiti i Little Pieces of Marmelade con Sabotage dei Beastie Boys, Mydrama con Bella Così di Chadia Rodriguez feat. Federica Carta, N.A.I.P. con Bla Bla Bla di Gigi d'Agostino, Blind con Non mi dire di no di Meduza feat. Goodboys (solo base, testo riscritto da lui), Cmqmartina con Il mio canto libero di Lucio Battisti, i Manitoba con I Wanna Be Sedated dei Ramones.

 

Nella seconda, è stato il turno dei Melancholia con Bloodmoney di Poppy, di Blue Phelix con Sciccherie di Madame, di Vergo con E ritorno da te di Laura Pausini, di Santi con 8 miliardi di persone di Frah Quintale, e di Casadilego con xanny di Billie Eilish. I due meno votati sono stati Manitoba e Santi, dopodiché il percorso all’interno del programma si è fermato per il gruppo di Manuel Agnelli, eliminato da tutti e tre gli altri giudici.

 

 

Il secondo capitolo dei Live Show, ieri su Sky Uno/+1, ha registrato 887mila spettatori con una share del 3,8%, in crescita rispetto sia alla omologa della scorsa edizione (+58%) sia alla puntata dell’esordio di questa edizione (+2%). 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 6 Novembre 2020, 14:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA