Emanuela Tittocchia lascia Biagio D'Anelli: «Maria, portami a U&D. Sul trono classico, voglio un trentenne»

Emanuela Tittocchia lascia Biagio D'Anelli: «Maria, portami a U&D. Sul trono classico, voglio un trentenne»

MILANO – “In un paio di mesi abbiamo capito che non eravamo fatti l'una per l'altro”. Doveva essere un grande amore, ma quello fra Emanuela Tittocchia e si è rivelato un fuoco di paglia e i due hanno deciso di dirsi addio: “Probabilmente – ha spiegato Emanuela a “Nuovo” – non scelgo bene. Esco sempre con le persone sbagliate. Sono traditori, insicuri, pieni di dubbi, concentrati su se stessi e terrorizzati da me. Ammetto che io guardo molto l’aspetto fisico. E poi non ho pazienza”.

Emanuela Tittocchia e Biagio D'Anelli innamorati: «Lo conosco da anni ma non mi fidavo»



Per cercare l’amore fa un appello a Maria De Filippi (“Maria, le ho provate tutte: non mi resta che andare a “Uomini e donne”. So che tu hai fatto miracoli e ti chiedo di non mettermi sul trono over ma su quello classico. Vorrei un ragazzo sui trent’anni”) e ha già un suo ideale: “Uno come Claudio Baglioni. Vorrei un uomo con le sue caratteristiche: gentile, umile, intelligente, credente e fedele”.
 


Giovedì 7 Giugno 2018 - Ultimo aggiornamento: 17:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME