Michela Marzano a Oggi è un altro giorno racconta le origini del suo ultimo libro: «Ho fatto i conti con la storia»

Michela Marzano a Oggi è un altro giorno racconta le origini del suo ultimo libro: «Ho fatto i conti con la storia»

La scrittrice presenta il suo libro Stirpe e Vergogna ricostruendo la storia della sua famiglia e del paese

Michela Marzano ospite a Oggi è un altro giorno, la trasmissione del pomeriggio di Rai Uno, racconta del rapporto con la sua famiglia nel libro "Stirpe e Vergogna" a Serena Bortone. Nel libro la filosofa parla del suo passato familiare intrecciato con le pagine più controverse della storia del nostro paese.

 

Leggi anche > Drupi confessa a Oggi è un altro giorno: «Dorina? L'ho conquistata con le mie doti sessuali». Lei conferma

 

Per tutta la vita si è impegnata a stare dalla parte che lei ritiene giusta: i fascisti erano gli altri, quelli contro cui lottare. Finché un giorno scopre il passato del nonno, fascista convinto della prima ora. Perché nessuno le ha mai detto la verità? Era un segreto di cui vergognarsi oppure un pezzo di storia inconsciamente cancellato? "Sono stata pure io complice di questa amnesia?" si chiede Michela dopo aver ritrovato una vecchia teca piena di tessere e medaglie del Ventennio. Inseguendo le vicende della sua famiglia, tra il nonno Arturo e il nipotino Jacopo, l'autrice ridisegna, con voce schietta e incalzante, sospendendo il giudizio, il percorso che l'ha resa la donna che è oggi.

 

Un libro, non certo il primo in cui si mette a nudo. A Serena Bortone confessa: «Mio fratello leggendo il libro ha detto "l'ennesima lettera d'amore a tuo padre". Io non so se è l'ennesima lettera d'amore a mio padre perché non è solo la mia storia, ma c'è il tentativo di raccontare a papà quello che papà ha vissuto da bambino e che lui stesso non ne ha saputo nulla». Poi lancia al padre un messaggio in diretta: «Papà, io non voglio raccontarti solo la storia di tuo padre, ma anche la tua».


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 6 Ottobre 2021, 18:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA