Addio a Ennio Morricone: le sue musiche per i film di Leone, Bertolucci, Tornatore e Tarantino. In carriera due Oscar e la stella sulla “Walk of fame”

Venerato maestro del mondo cinematografico, Ennio Morricone ha arricchito centinaia di film con il suo talento musicale, costruendo, dall'Italia, la sua reputazione con le musiche per leggendarie pellicole ambientate nel selvaggio West americano. Morricone è famoso per le colonne sonore per i film western all'italiana, collaborando con registi come Sergio Leone, Duccio Tessari e Sergio Corbucci, con titoli come la Trilogia del dollaro, C'era una volta il west, Giù la Testa, C'era una volta in America,  Una pistola per Ringo, La resa dei conti, Il grande silenzio, Il mercenario, Il mio nome è Nessuno e la Trilogia del tempo. Tra i tanti film musicati anche Cinema Paradiso di Giuseppe Tornatore e Novecento di Bernardo Bertolucci.

Leggi anche > Morto Ennio Morricone, il grande compositore delle più belle colonne sonore del cinema: aveva 91 anni. Fatale una caduta

Nel 2007 Morricone ha ricevuto il premio Oscar alla carriera, dopo essere stato nominato per 5 volte. Nel 2016 ha ottenuto il suo secondo Oscar per le partiture del film di Quentin Tarantino «The Hateful Eight», per la quale si è aggiudicato anche il Golden Globe. La sua "stella" è sulla "Walk of fame" a Hollywood. 
Ultimo aggiornamento: Lunedì 6 Luglio 2020, 11:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA